Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

lunedì 21 giugno 2010

Salsa olivella chiara e scura

Probabilmente l’ho visto fare da qualche parte nel tempo che fu, le olive conciate non sono molto amate dai miei Orsi, l’unica che adora i sapori forti sono io e qualche volta mi accontento.
Va da sé che chiedi al marito di prenderti una piccola confezione di olive conciate e quello ti ritorna dal supermercato con una bella vaschetta da ½ kg.
Di necessità virtù, ho pensato di provare questa salsa da dividere con la mia amica Maria … ottima, mi sono tolta il desiderio di piccante per un po’. Con questa dose ne viene un’abbondante porzione da usare in diversi modi.
Per olive conciate intendo quelle condite con peperoncino, aglio e origano.
Mmmmhhh … gnam gnam



SALSA OLIVELLA
½ kg 0live verdi conciate
1 bicchiere di vino bianco “friulano” ex tocai
100 g montasio grattugiato
50 g senape classica
olio cuore o di semi che preferite

Inserire nella ciotola del mixer le oloive con il vino, il formaggio e la senape.
Frullare e aggiungere a filo tanto olio quanto basta per ridurre tutto in un soffice purè di olive.
Se vi sembra che diventi troppo olioso, diminuire l’olio e aumentare il vino bianco.

Molto buona per condire un normale pesce al vapore, una anemica bistecchina oppure un buon piatto di pasta o riso.



SALSA OLIVELLA SCURA

Sostituire le olive verdi con quelle nere
Sostituire il vino bianco con un buon vino rosso “Raboso”

Il procedimento è uguale.

Questa salsa scura è più indicata per accompagnare la selvaggina oppure per condire pasta o riso (finto nero di seppia).