martedì 31 dicembre 2013

Auguri di Capodanno



BUON ANNO


CON LA SPERANZA CHE SIA VERAMENTE BUONO
CARICO DI LAVORO, SERENITA’, GIOIA e SALUTE

lunedì 30 dicembre 2013

Tortino di avanzi

In frigorifero rimangono sempre dei pezzetti di formaggio, una fettina di cotto, una di mortadella ... bisogna anche utilizzarle al meglio eee, se poi hai anche qualche patata già lessata ... le jeux sont faits

TORTINO di AVANZI
per 3 porzioni

1 fetta di cotto
1 fetta di mortadella
50 g di speck
un pezzetto di formaggio latteria
1/2 stracchino
4 patate grosse lessate
piccolo giro di olio in superficie
generosa manciata di montasio grattugiato

Sbucciare e tagliare a fette le patate.
In una piccola pirofila di ceramica da forno, inserire un foglio di carta forno bagnato e ben strizzato.
Preparare uno strato con le patate, fetta di mortadella e dadini di formaggio
patate sparse, fetta di cotto e stracchino
patate sparse, speck e infine coprire bene con le patate.
Un giro di olio, una generosa manciata di formaggio grattugiato Montasio, coprire con un foglio di alluminio e infornare a forno caldo 200° per 20/30 minuti circa.

domenica 29 dicembre 2013

Ridiamo un poco ?












Ridiamo un poco ???


Aggiungi un posto a tavola proprio il giorno di Natale e rimani senza pane ? niente paura, un pacco di polenta in frigorifero c'è sempre e si rimedia con quella, opportunamente tagliata a fette.


Versare un goccio di olio su carta forno appoggiata sulla placca del forno e spennellarlo per bene.
Appoggiare le fette di polenta e scaldarle bene da una parte e dall'altra.


Dopo una giornata intera di spese varie per il Natale, alla sera la fame era tanta. Sembrava che i lupi fossero a digiuno da tempo immemore ... in effetti avevamo pranzato fuori, ma la lunghissima camminata per negozzi ci ha giocato brutti scherzi ^_______^


Faccino spione e birichino ^____^



Ho preso questo preparato per una torta veloce e devo dire che i miei Orsi l'hanno molto gradita

Un gallo di Ampezzo ^___^

sabato 28 dicembre 2013

Cous cous con i ciccioli di maiale

La mia amica Maria non ha mai mangiato il cous cous, curiosa e golosa com'è mi ha chiesto se si poteva cucinare con i ciccioli ^____^ mica me lo sono fatto ripetere, visto che mi ha portato una piccola manciata di ciccioli macinati e cotti, ho fatto il cous cous.



COUS COUS con i CICCIOLI di MAIALE
per 4 porzioni

150 g  cous cous
80 g ciccioli macinati e cotti di maiale
1 dado di cane
olio, sale e pepe per chi ne vuole a fine cottura.

Seguendo le istruzioni, sciogliere il dado con l'acqua necessaria per la cottura, appena inizia il bollore, versare i ciccioli e il cous cous.
Cuocere per il tempo necessario e servire nei piatti ben caldo.
Per chi ne vuole, aggiustare di sale, pepe e un filo di olio.
Per me andava bene senza.

Quelli di maria erano macinati ancora più fini
foto www.macelleriapancioni.it

venerdì 27 dicembre 2013

Brovada light

Sono golosa di brovada e crauti, piatti friulani per antonomasia. Ma, c'è sempre un ma ... mica li posso cucinare con salsicce e cotechino come fanno qui ... e siccome mi piace mangiarli spesso, li cucino senza grassi, solo un filo di olio quando sono nel piatto.



BROVADA Light
Per 4 persone
1 kg di brovada
4 spicchi di aglio 
5 foglie di alloro 
dado

Appoggiare nella pentola l'aglio con un paio di foglie di alloro e il dado spezzettato.
Versare sopra il contenuto del sacchetto di brovada senza sgocciolare il prodotto.
Mettere sopra le altre foglie di alloro, poco sale e pepe ... chiudere con il coperchio e lasciare cuocere lentamente senza aggiungere acqua per circa due ore.
Quando è pronta servirla nei piatti con un filo di olio e ancora pepe se piace.
La brovada andrebbe servita con cotechino o carni di maiale.


Note: 
Nella cultura friulana la brovada era considerata un piatto "povero" in quanto anticamente ogni famiglia la produceva per uso proprio e la faceva cuocere assieme al cotechino in maniera che il grasso di maiale la rendesse un piatto "ricco" e nutriente.

giovedì 26 dicembre 2013

Purè di cocuzza

Svuotata, tolti i semi, spelata (perchè ormai la scorza era dura), e cucinata a lungo con 4 spicchi d'aglio per farne un buon purè.

La prima cocuzza lasciata maturare per ricavare i semi per le prossime semine.


Eccola ben matura e pronta per togliere i semi


PURE' di COCUZZA
per 4 porzioni

1 zucchina cocuzza lunga
4 spicchi di aglio
olio
sale e pepe q.b.

Tagliato il collo lungo e stretto della cocuzza e tolto la buccia dura.
La protuberanza grossa tagliata a metà, tolto i semi e messi ad essiccare. Tolto la buccia dura.
Con la polpa ho tagliato tanti pezzetti e li ho messi in padella a freddo con aglio e olio.
Ho avviato la cottura finchè era tutto ben cotto, schiacciato con i rebbi della forchetta e lasciato asciugare bene l'acqua rimasta.



Tutta la polpa tolta dalla scorza dura e tagliata a pezzetti



Niente da fare, si appannata la macchina fotografica ... fidatevi, purè stupendo

mercoledì 25 dicembre 2013

Buon Natale


BUON NATALE



AVETE APERTO I  REGALI ???

Il  fOGOLAR 
VI AUGURA TANTA GIOIA,  SERENITA' E SALUTE


sabato 21 dicembre 2013

Ragù d'anatra per bigoli

Che dire, Alberto Baccani era un vecchio amico di Cucinait di più di dieci anni fa, i ricordi passano ma lui mi ha fatto rivivere il ricordo del ragù di anatra che nonna preparava con tanta pazienza e tanto amore.
Da quando Eugenia, altra amica carissima dei vecchi tempi l'ha rispolverata, me la sono memorizzata e l'ho usata anche nel post dei bigoli qui :http://ilfogolar.blogspot.it/2010/12/bigoli-con-lanatra-selvatica.html#links
Ottimo ragù che va bene non solo per i famosi bigoli veneti (sono spaghettoni fatti con il torchio), ma anche per altri tipi di pasta.
Ad onor del vero ho provato questo ragù fantastico sul riso bollito bianco e vi assicuro che lo ha insaporito molto bene.
Io il torchio per i bigoli non ce l'ho ma vi assicuro che i "bigoli di Bassano" rendono onore a questo sugo ottimo,



RAGU' d'ANATRA di Alberto Baccani
Ingredienti per 6 persone:
2 cosce d'anatra
200 gr. di pancetta affumicata
50 gr. di burro
1/4 di carota
½ cipolla
1 costa di sedano
timo e maggiorana
2 scalogni
un po' d'olio
½ dado
2 cucchiaiate di passata di pomodoro
2 dl. di vino rosso
200 gr. di funghi, tagliati a fettine
15 gerigli di noci
Procedimento:
Fare il soffritto, rosolarlo con burro ed un po' d'olio. Pulire le
cosce e tagliare la carne. Passarle al tritacarne insieme alla
pancetta con il disco grosso e poi ripassarle ancora una
volta. Salare e pepare la carne trita con il timo e la
maggiorana e metterla con il burro nel soffritto già fatto
rosolare e cuocere per circa 1 ora con un po' di brodo
aggiungendo poi il vino. Far asciugare un po' ma che resti
morbido il tutto. Aggiungere la passata e far andare ancora
per un'oretta a fuoco bassissimo come per il ragù bolognese
a tagame coperto. Il ragù d'anatra più cuoce meglio si
presenta.
Trifolare a parte i funghi e aggiungerli alla fine con un trito
di prezzemolo insieme ai gherigli di noce. Servire con
trenette o lasagnette fatte a mano che devono essere
fresche e con minimo un uovo per 80 gr. di farina.
Eugenia  Abbate
Trezzano s/N

Mhhhh spolverateli con una buona manciata di ottimo formaggio grattugiato mi raccomando !!!

venerdì 13 dicembre 2013

Cous cous al gulasch di baccalà

Non avete mai usato i preparati della Bauer ? qui li trovo e devo dire che ne ho provati alcuni e li ho trovati molto buoni.
La scorsa settimana ho preparato il baccalà come un gulasch e ho aggiunto questo prodotto, molto molto buono e delicato.
Mi era avanzata una porzione di baccalà e ho deciso di abbinarlo ad un cous cous ... bingo


COUS COUS 
al GULASCH di  BACCALA' 
per 1 porzione

Dopo aver avanzato una porzione di gulasch al baccalà, ho aggiunto 30 g di cous cous.
Per il gulasch, vedi nota nel gulasch di carne sottospecificato.




GULASCH della NONNA
Per 4 porzioni
900 g di guanciale di manzo (o di vitello ma cambiano i tempi di cottura)

50 g burro
400 g di cipolla bianca affettata finemente
2 spicchi di aglio tritato
1 mazzetto garnì (timo, alloro, maggiorana, prezzemolo, rosmarino, salvia) o quello che vi piace.Brodo di manzo q.b. per il gulasch di baccalà portate a bollore il preparato della Bauer, come da indicazioni della bustaSale1 cucchiaio di farinaPaprika dolce e piccante½ kg di passata di pomodoro
In un tegame da forno dai bordi alti, sciogliere il burro e appassire la cipolla per ¼ d’ora circa, mescolando spesso e finchè risulta ben tostata ma non bruciata.Aggiungere la carne e rosolarla per 5 minuti.Salare, e aggiungere la paprika.Togliere dal fuoco, incorporare la farina mescolando accuratamente.Rimettere sul fuoco e unire la passata di pomodoro.Appena raggiunge il bollore, coprire la carne con il brodo.Inserire il recipiente nel forno già caldo a 190° e cuocere per 2 ore o anche più


Naturalmente calcolare gli ingredienti in base al quantitativo di baccalà che dovete cuocere.

lunedì 9 dicembre 2013

Tortini patate e crudo Sauris

Non sono sempre attiva con il mio blog e questo mi dispiace parecchio e quindi prima di cestinare le foto ... (che prima vengono salvate in CD, le vado a rivedere) e questa è una delle vecchie ricette che piacciono tanto ai miei piccoli londinini.
Ve la propongo ... si sa mai, ma poi mi serve anche per ricordarmi le cosine che piacciono ai miei nipotini.


TORTINI di PATATE 
e CRUDO SAURIS
contenitori per plumcake da monoporzioni

una o due patate grandi
200 g circa prosciutto crudo di Sauris
origano o profumo di erbe che preferite
olio q.b.
burro appena il necessario
aceto 4 cucchiai
sale poco

Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle fini con la mandolina
Portare a bollore 1 lt circa di acqua con l'aceto e poco sale grosso
Quando bolle, tuffare le foglie di patata, appena riprende il bollore scolarle con la schiumarola e scolarle bene.
Ungere le formine di plumcake, appoggiare un piccolo strato di foglie di patate, una fetta di prosciutto,  e ripetere l'operazione sino a riempimento del piccolo contenitore (ogni tanto inserire una nocciolina di burro) ehei, poco nèèè !.
In cima, spolverare con origano.
Volendo spolverare con formaggio grattugiato e poco burro o olio.





Buon appetito.

domenica 8 dicembre 2013

Souvenir dal Lago di Misurina










Mamaçita consiglia:
Il 3 di dicembre ho fatto una bella gita con Orsomio, sino al Lago di Misurina (BL) -1760 mt slm ... giornata bellissima fredda al punto giusto, neve e cielo da favola, strade pulite quindi viaggetto perfetto.
Il lago ghiacciato e il contrasto neve,  cielo azzurro e Dolomi svettanti, ti facevano sentire fuori dal mondo.
All'infuori degli abitanti, e rari esercizi aperti, il resto era tutto chiuso ... ancora la piena stagione sciistica non è iniziata e perciò il paese si sveglia il venerdì-sabato e domenica ... via gli sciatori tutto torna silenzioso.
Ho trovato però un bar-souvenir aperto e qui ho trovato lo spunto per tutti i pensierini di Natale per nipotini, figli ... e perchè no, anche miei ^_____^.
I soggetti sono tipici tirolesi molto belli, vi segnalo questo negozio, perchè mi sono trovata a mio agio nelle scelte, il proprietario molto gentile, simpatico e disponibile. La figlia è la designer di molti oggetti esposti.


Biglietto da visita


Biglietto da visita


Tovagliette singole o centrotavola, ci sono tantissimi articoli da cucina, presine ecc.


Ogni regalino me lo ha messo in queste graziosissime buste (disegnate dalla figlia) e poi messe nella borsa sempre in tema


Questo desiderio rimane ancora nella lista per Gesù Bambino ... quanto mi piacerebbe avere una piccola collezione di questi boccali stupendi. La foto non merita ma dalla vetrina con il  riflesso del sole non si poteva fare di meglio.

domenica 1 dicembre 2013

Norma - inaugurazione negozio di alimentari

Ore 6 PM  del 30.11.13 " NORMA " inaugura il suo nuovo negozio in Via Nazionale 120.
A dire il vero Norma già gestiva un negozietto di alimentari vicino al Puint di Clendis in cima al paese ... ma, trovata una soluzione più strategica in una posizione più centrale, ha chiuso l'attività di Clendis per ingrandirsi e quindi ha aperto il negozio di cui vi sto parlando.
Norma è una bella e brava Signora intraprendente, che ha raccolto la sfida per aprire la nuova attività dove c'è una maggiore concentrazione di negozi e anche una maggiore affluenza di clienti.
Brava Norma, un grosso in bocca al lupo per tutto !!!


Ore 6 PM inaugurato il negozio di alimentari di NORMA 


NORMA - alimentari, Via Nazionale 120 - AMPEZZO (UD) ... Da lunedì 2 dicembre inizierà la nuova attività.

Norma e la sua bimba dietro al banco di vendita 


Banco dei salumi


Scaffale delle bibite


Scaffale vini e dolci


Piccolo buffet 1


piccolo buffet 2


Bibite buffet


Buffet dolci


Amici e clienti vecchi e nuovi






Se vi capita di passare da queste parti, Norma si trova vicino alla fioreria, alla macelleria, alla panetteria e proprio di fronte al Bar Vittoria.