Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

sabato 14 febbraio 2015

Carneval-crostolata










Quest’anno le feste si sono sommate in modo omogeneo … quando ce ne sono troppe come a Natale, alla fine non se ne può più.
La festa di carnevale è caduta a fagiolo in concomitanza con la festa di San Valentino , fortunati noi non più giovani che con una uscita, abbiamo fatto il pieno delle feste.
La crostolata di cui vi ho postato la locandina ieri, è stata allietata da un maggior numero di aderenti e in più abbiamo avuto la sorpresa di avere fra noi diversi ospiti dell’Albergo per Anziani del paese, che sono stati accompagnati da amici o parenti, grazie al tempo che è stato ideale per lo spostamento di persone con le carrozzine.
Eravamo una settantina, ma ancora ne mancavano … purtroppo gli assenti erano ko dalla terribile influenza che quest’anno pare sia tremenda.
Qualche foto ve la posso postare, ma aspetto anche quelle del mio amico di FB così avrete il quadro più completo dei nostri divertimenti.

Mi sono sentita tanto cagnolino San Bernardo ... dietadipendenteperenne ... niente vizi e vizietti, mi sono divertita a stare in compagnia di tante persone simpaticissime e dalle quali ho imparato diverse cosine che altrimenti non avrei mai saputo, sugli usi e costumi di un tempo in questi luoghi.

CARNEVAL-CROSTOLATA

 Frittelle o frittole veneziane con uvetta o con crema

Crostoli in abbondanza ... ma quelle manine non sono mie ^____^

Anche noi abbiamo avuto il nostro piccolo carnevale, ci ha divertito molto una bella conigliotta ......


Ecco la nostra bella conigliotta, è vicesindaco del nostro paese Ampezzo

Questa è la foto scattata dal mio amico Carlo Petris ... foto presa da FB

Anche i conigli adorano i crostoli ^_____^

Due consiglieri del comune con la Signora vicesindaco

Bella la nostra conigliotta vero ??? è una persona squisita e simpaticissima e molto attenta ai problemi del paese

Una organizzatrice del gruppo non più giovani e una giovane volontaria dell'Albergo per Anziani del paese
Anche i conigli si spogliano ... quando fa caldo fa caldo ... e in questi giorni le giornate non sono più gelide come in inverno.
Speriamo che anche domani ci sia bel tempo, perchè i bimbi e i ragazzi del paese faranno festa in piazza.


Anche i conigli quasi spogli hanno sete e una buona aranciata fa sempre bene ...
Ma quanto corre, non riesco mai a farle delle foto da ferma, è sempre in movimento.

Bravissima, peccato che non si veda bene il suo cappuccio, 

Ci ha fatto visita anche il nostro Sindaco

Per i non addetti ai lavori è difficile vedere il Sindaco ed il Vice Sindaco, ed ora eccoli insieme

Molto bene, ora attaccano i buonissimi crostoli


Bel faccino ... certo che con quel costume ti sarebbe andata bene con un pò di freddo e gelo, ma qui insieme a tutti noi, il pelo te lo sei dovuta togliere.

Una graziosa e giovane Signora accompagnatrice degli anziani dell'Albergo




Per ora fine ... alla prossima e tanti auguri a tutti dei buoni 3
Carnevale, San Valentino, Crostolata

venerdì 13 febbraio 2015

La Crostolata di Ampezzo





Nel nostro paese, l'Associazione 
Anziani esiste da decenni e ogni anno vengono organizzati degli incontri a tema, seguendo il calendario delle manifestazioni varie.
Carnevale  -  La Crostolata, bellissimo incontro al quale ho partecipato tante volte. 
I Crostoli friulani, hanno diversi nomi secondo le regioni dove sono fatti ... 
Prendi le chiacchiere:
sono Bugie a Genova, Torino, Asti, Imperia
Cenci in Toscana
Chiacchiere in Basilicata, Sicilia, Campania, Lazio, Umbria, Puglia, Calabria, a Milano e Parma
Cioffe a Sulmona e in centro Abruzzo
Cróstoli a Ferrara, Rovigo, Vicenza, Treviso, Trentino, Friuli, Venezia Giulia
Grostoli a Trento
Cunchiell’ in Molise
Fiocchetti in Montefeltro e a Rimini
Frappe a roma e Ancona
Gałàni a Venezia, Verona, Padova
Intrigoni a Reggio Emilia
Maraviglias in Sardegna
Rosoni o Sfrappole a Modena, Bologna e in Romagna,
Sfrappe nelle Marche e ancora Stracci, Lasagne, Lattughe, Pampuglie, Manzole,
 ... la sostanza è sempre quella, impasto dolce tirato sottile con o senza mattarello e poi fritto nell'olio o cotto al forno.
Un tempo il re della frittura era lo strutto che si ricavava dalla cottura della pancia e del grasso del maiale ... si ottenevano così i ciccioli e lo strutto.
Da tempo lo strutto è stato demonizzato, perciò si usa in prevalenza l'olio preferibilmente di semi per mantenere più leggeri i Crostoli.
Bene ...anzi male, di bambini a casa non ne ho più e perciò niente crostoli o frittelle di carnevale, così ne approfitto per partecipare all'incontro di sabato almeno avrò modo anche di incontrare tanti amici.

LA CROSTOLATA


Buon Carnevale a tutti, grandi e piccini.
Vi lascio una bella poesia di Gianni Rodari, che ricordo di aver imparato a memoria alle scuole elementari, buona lettura a voi

IL VESTITO DI ARLECCHINO
Per fare un vestito ad Arlecchino
ci mise una toppa Meneghino,
ne mise un’altra Pulcinella,
una Gianduia, una Brighella.
Pantalone, vecchio pidocchio,
ci mise uno strappo sul ginocchio,
e Stenterello, largo di mano,
qualche macchia di vino toscano.
Colombina che lo cucì
fece un vestito stretto così.
Arlecchino lo mise lo stesso
ma ci stava un tantino perplesso.
Disse allora Balanzone
bolognese e dottorone:
– Ti assicuro e te lo giuro
che ti andrà bene il mese venturo
se osserverai la mia ricetta:
un giorno digiuno e l’altro bolletta.
(G. Rodari)  


mercoledì 11 febbraio 2015

Ciaspolata







Le giornate sono stupende, sole splendido,  cielo azzurro e limpido, cime delle montagne con un cappello candido che più bianco non si può.
Un giovanotto (nostro vicino), ha chiesto a mio marito se andava a ciaspolare e Orsomio non se l'è fatto ripetere due volte ... gli ho prestato la mia macchinetta fotografica e gli ho chiesto di portarmi almeno un paio di foto.
Detto fatto, ve le propongo, in questo periodo sono foto che allargano l'anima, non ha importanza se fuori il freddo ti strizza per benino, almeno in casa il monitor del pc ti fa vivere una bella giornata.
Il proverbio dice: febbraio febbraietto è il mese più corto ma è il più duretto.
Alè, è il mese anche degli innamorati e di carnevale ... non dimenticatevi.

CIASPOLATA

Le racchette da neve (o ciaspole)  si applicano sotto agli scarponi e consentono di spostarsi agevolmente a piedi sulla neve fresca poiché aumenta la superficie calpestata e quindi anche il 'galleggiamento'. 
Inizialmente erano fatte di corda intrecciata e legno, oggi sono per lo più di plastica o di materiale simile. 
Il nome "ciaspole" è un termine del dialetto noneso (val di Non) 

foto del web: http://blogs.gerbongartwork.com/Ciaspole










Il nostro Monte Tinisa (Monte Tinise? che svetta vigile sul nostro paesino, alto 2.120 mt.




domenica 8 febbraio 2015

Frittata patate e pancetta

Chiedo a voi ... buono il verzottino ???
bè dai, visto dallo schermo non vi dice nulla ma garantisco che era ottimo e ce lo siamo litigato io e il marito sino all'ultimo cicciolo ^_____^ solo che lui mi batte sempre perchè mangia in fretta e a quattro palmenti come un vero plantigrado.
La frittata la sapete fare tutti, ma questa era l'accompagnamento del verzottino ... pranzo più che
soddisfacente.
Il mio uovo non era quello grosso bianco ... quello è di struzzo ... ci siamo accontentati di 3 ovetti di quelli più piccoli ...
Foto web: http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/uova-di-struzzo.html


FRITTATA PATATE e PANCETTA
per 2 persone

3 uova  (di gallina ^_____^)
2 patate medie già lessate
speck a dadini
sale
olio

In una padella antiaderente sfrigolare lo speck con poco olio e appena inizia ad imbiondire, unire le patate lesse tagliate a pezzetti.
Sbattere in un contenitore le uova e aggiungerle a patate e speck quando sono ben sfrigolati.
Lasciare rapprendere le uova da un lato e poi girare la frittata evitando di romperla troppo.
Servire nei piatti caldi ... noi abbiamo mangiato questa ottima frittata con il verzottino postato il giorno prima.

Speck e patate stanno sfrigolando

Uova sbattute ... unire un pizzico di sale, non molto lo speck è già salato di suo



Non sbavate sul monitor per la fame ... vi vedo