2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

sabato 24 gennaio 2009

Premi da Stefano




Questi premi li ho ricevuti da stefano www.mestoloepaiolo.blogspot.com/
Ce n'erano altri due che ho ricevuto da Lauretta e che ho già girato; questi li aggiungo alla mia collezione e li distribuisco volentieri.
Grazie Stefano, sei fantastico.
Un forte mandi

Premio abbraccio

Trofeo

venerdì 23 gennaio 2009

Lasagne galluresi di pane frattau



Foto www.gentedisardegna.it

LASAGNE galluresi di pane Frattau di Rosy

Occorre la spianata, pane morbido rotondo e sottile formato da due dischi di pane, assomiglia alla piadina come forma e consistenza.
Aprire il pane, (separare i due dischi) e tostarlo in forno (una volta tostato risulta un poco più spesso del pane carasau.
Passare i dischi di pane velocemente nel brodo di carne già preparato e sovrapporne 3 o 4 in un piatto fondo.
Fra uno strato e l’altro spolverare con prezzemolo e finocchietto selvatico.
Se il finocchietto vi sembra pungente, sbollentatelo per attenuarne il sapore.
In cima sistemare l’uovo in camicia e ancora un’innaffiata di brodo bollente.

***Un buon consiglio per ammorbidire la spianata e il pane carasau:

Prendere un pezzo di pane carasau e immergerlo nell'acqua con una schiumarola, mantenerlo sulla schiumarola anche dentro l'acqua; dopo qualche secondo inizia ad ammorbidirsi e dopo circa 40 secondi ha la consistenza giusta per essere tolto e condito.
Non deve uscirne una pappetta: il pane deve ammorbidirsi, ma rimanere ancora sodo.
Preparare i piatti con tre strati al massimo di pane carasau.

8 cose ... da fare



Questo meme mi arriva da http://www.daisettelaghi.blogspot.com/ Grazie 1000.

Funziona cosi' :

elencare 8 buoni proposito per l'Anno Nuovo e girare il meme ad altri 8 blogs.

Ecco i miei 8 buoni propositi per il 2009 :

1) Pensare positivo;

2) Vivere senza aver paura di sbagliare, se succede pazienza. Non c’è niente di irreparabile;

3) Fare una bella vacanza DA SOLA;

4) Imparare almeno un’altra lingua straniera, magari l’arabo o il cinese;

5) Essere un po’ più diplomatica o quanto meno stare zitta (sarà difficilissimo);

6) Cambiare casa;

7) Passare un po’ più di tempo con i miei ragazzi;

8) Provare ad essere serena.


1 - vorrei che quest’anno non fosse funesto come quello passato, vorrei un poco più di serenità
2 - vorrei potermi dedicare alle visite agli anziani lassù in montagna, come fa la mia amica. Lei è instancabile, sale e scende in quelle strade di montagna proprio con l’agilità delle caprette di Haidi, mentre io sono un poco più veloce del bradipo … per arrivare arrivo, ma arranco !
3 - quando sono sulle mie montagne, sono sempre in vacanza anche se devo dedicarmi alla casa esattamente come faccio qui. E’ la qualità della vita che è molto diversa da quella della città, lassù il rapporto umano si è modificato un poco da dopo il terremoto del 76, ma sostanzialmente è quasi come prima. Per strada ci si saluta e ci si ferma per scambiare 4 chiacchiere, il buondì e il mandi tintinnano cristallini da un lato all’altro della strada e in caso di bisogno ci si aiuta uno con l’altro.
Qui in città, le porte sono blindate e quasi non ci si saluta nemmeno fra vicini. Per strada si cammina in fretta a testa bassa come dei tori in carica e se si chiede l’ora, nessuno ha l’orologio.
4 - un’altra lingua? anche due mi starebbero bene, tipo l’inglese (che non ho mai voluto studiare preferendo il francese) e il tedesco … è il tempo che manca, mi ci vorrebbero almeno 12 ore in più in una giornata per fare tutto ciò che vorrei.
5 - il bel tacer non fu mai scritto e con l’età sto cercando di mettere sempre più in pratica questo detto … anche se a volte mi sembra di essere la bisbetica “domata”. Non è difficile, ci vuole un po’ di pratica ma quanto ce vò ce vò.
6 - ennone, cambiare casa proprio no ! ho già fatto diversi traslochi … quello che ho dato ho dato e ora vorrei solo godermi ciò che ho.
7 - questa sì, passare più tempo con i miei ragazzi, ma quando sono grandi volano e lasciano il nido, perciò bisogna accettare i loro tempi.
8 - ho un carattere ottimista perciò la serenità raramente mi lascia, all’infuori di tutta l’annata passata che vorrei tanto dimenticare. Passerà e tornerà il cielo azzurro.

Spero solo di non avervi annoiato.


Bene, ora giro questo meme a :

A & A Aurora e Adriano
Anice e cannella - Paoletta
Il cucinario di Nonna Ivana - Ivana Setti
La panificatrice folle - Barbara F
Mestolo e paiolo Stefano
Pepe & Peperoncino - Michela
Spizzichi & bocconi - Manu e Silvia

Un filo d'erbacipollina - Ciboulette Annamaria

Lasagne di carasau alla barbaricina




foto di ebay
Guardando il blog di Lo spilucchino - Virginia Viggi, che ha proposto una bella ricetta (erbette in crosta di Lucia) fatte con il pane carasau, mi sono ricordata di un paio di ricette che ho fatto tante volte in Sardegna dove ho avuto la fortuna di abitare per 4 bellissimi anni.
Le ho già proposte su un paio di forum e ora me le archivio qui. Eccovi la prima.
LASAGNE di Carasau alla Barbaricina di Rosy

Occorre del pane carasau
Sugo di pomodoro semplice al basilico
Pecorino sardo stagionato grattugiato ( io lo faccio con il Montasio stagionato)
Brodo bollente di carne di manzo
Bagnare – passare velocemente nel brodo i fogli di pane carasau, deve essere appena inumidito e non molliccio.
Sistemarli nel piatto (fondina) sistemando 3 o 4 strati.
Fra uno strato e l’altro versare una cucchiaiata di pomodoro.
Condire sopra con altra salsa di pomodoro, formaggio e per ultimo un uovo in camicia cotto nello stesso brodo di carne.
I commensali rompono l’uovo e gustano delle simil lasagne mooolto diverse .

Lune













E’ sempre utile conoscere le lune, soprattutto per chi come mè non se le ricorda mai, e deve costantemente “fare i conti con il pallottoliere” …
Sarà interessante per chi ha il pollice mooolto verde, il mio è scarsotto !

giovedì 22 gennaio 2009

Premi a go-go



















































Valanga di premi all’inizio dell’anno … buon proseguimento per tutto l’anno !
Ringrazio tantissimo Germana del bellissimo blog “la terra dei violini”, che si è ricordata di me.

Lo spilucchino - Virginia Viggi - per il suo blog originale
La belle Auberge - Eugenia - amica carissima del bel tempo di Cucinait
La panificatrice folle - Barbara F - panificatrice formidabile
Pepe & Peperoncino - Michela - una vera peperina in cucina
Una mamma e 7 laghi - Laura - mamma a tutto tondo