Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 23 febbraio 2013

Torta millefoglie per 3 anni di Marcolino


Questa è la bellissima torta Millefoglie che i nonni di Verona hanno portato per la festa del piccolo Marco ... anzi nò, ha detto che non è piccolo pelchè ha tle anni ^______^.
Torta stratosferica, buonissima, croccante, profumata  eee insomma, da sbav.
E' stata una bellissima festicciola con i nonni e gli zii, mi dispiace solo non potervi mettere la foto di due radiosi faccini felici, sia io che i ragazzi, siamo contrari a mettere foto dei bambini sul veb, in ogni caso grazie per tutti gli auguri che avete postato  


Millefoglie Perbellini per Marco, le 3 candele grandi sono delle fontanelle  di fuochi d'artificio


Bovolone (Shop and Head Office)
Via Vittorio Veneto, 46 - 37051 Bovolone (VR)
Tel 045 71 00 599 - Fax 045 71 03 727
Opening Times*
Tuesday - Saturday:
from 08:00 to 12:30 - from 16:00 to 19:30
Sunday: from 08:00 to 12:30 - from 15:30 to 19:30

Isola Rizza
Via Muselle 130 - 37050 Isola Rizza(VR)
Tel 045 7135899
Just 20 minutes drive from Verona on the Transpolesana (SS434), exit at Isola Rizza.
Opening Times*
Tuesday - Saturday:
from 09:00 to 12:30 - from 15:30 to 19:00
Sunday: from 09:00 to 12:30


La nostra storia ha inizio a metà dell'ottocento ed ha come protagonisti principali la passione per il lavoro e la volontà della nostra famiglia di proporre a tutti voi dei prodotti unici, creati a mano. Il nostro viaggio inizia quindi in un periodo di fitte vicissitudini storiche, di invasioni e conquiste che portarono a Verona culture differenti. Proprio nel 1891 Giovanni Battista firma la prima pagina del proprio libro di ricette intitolato Pasta lievitata, per chiarire le idee, la ricetta base dell'Offella d'Oro. Continuando nel nostro viaggio nel tempo arriviamo agli anni ¿50 quando Ernesto, figlio di Giovanni Battista, crea la Millefoglie Strachin, il Dolce Dorato ed altre squisitezze, mantenendo comunque le proprie lavorazioni completamente artigianali. La pasticceria negli anni successivi, viene ingrandita e negli anni ¿70 viene aperto un altro negozio a Isola Rizza, a cui verrà affiancato nel 1989 il ristorante Perbellini.
Questa è una sezione della millefoglie di Perbellini ma non le rende merito

Millefoglie Strachin®
La Millefoglie Strachin ® fu creata negli anni '50 da Ernesto Perbellini.
Il suo nome non deve trarvi in inganno, infatti non c'è traccia di formaggio nella ricetta.
Il termine strachìn descrive la particolarità della crema soufflè che, alcuni minuti dopo la preparazione, inizia inesorabilmente ad afflosciarsi (in dialetto veneto "la se straca", si stanca).
Proprio per queste caratteristiche viene prodotta al momento e la si può trovare esclusivamente nei nostri negozi di Bovolone e Isola Rizza.



Galani fatti espressamente dalla sorella di nonno Gustavo


Spiedini di nonna Losetta, fosse stato per i bimbi, li avrebbero mangiati a colazione pranzo e cena, la preparazione non rende merito, con tutte le cure che avevano dagli altri nonni e zii, erano sempre attorno al grembiule di nonna Losetta

martedì 19 febbraio 2013

Buon compleanno Marco







Ormai lo sapete che sono tornata a Milano per vedere i miei nipotini e quest'anno questa loro vacanza coincide con il compleanno di Marcolino, nato 3 anni fa. 
Per chi non se lo ricorda, questo nipotino aveva talmente tanta premura di nascere, che nel giro di 15 minuti è scivolato direttamente nelle mani del papà Andrea.
La mamma Maryka era andata in bagno a prepararsi per farsi portare in ospedale ^____^ ma Marcolino ha fatto la sorpresa più grande a tutti, nascendo in casa.
Quando è arrivata l'ambulanza (chiamata con urgenza), medico e infermieri hanno trovato tutto già fatto ... bastava tagliare il cordone ombelicale.

MARCO

la Pimpa ti porta una vagonata di auguri dai nonni, dallo zio e da Maria.


BUON COMPLEANNO MARCO
3 anni
per un grande ometto meraviglioso

quest'anno finalmente sei venuto tu in Italia per festeggiare con tutti noi.

Un grande bacione

Datteri al gorgonzola

Oggi sono 4 anni che ho aperto il mio blog, sono orgogliosa perchè mi ha permesso di conoscere tante meravigliose persone, e di archiviare le ricette che ho preparato e che altrimenti avrei smarrito nei meandri dei cassetti.
Per festeggiare ho preparato un semlice dolcino che spero che vi piaccia


DATTERI -  DOLCE SALATO
per 18 datteri

18 datteri
100 g gorgonzola piccante 

Dividere i datteri senza tagliarli completamente, estraete il nocciolo e in una cavità mettere una nocciolina di gorgonzola.
Chiudere il dattero e formare una bella ciotolina.

*** nulla vieta di inserire nel dattero un altro tipo di formaggio, purchè sia morbido e un poco piccante.


BUON COMPLEANNO BLOGGHINO

domenica 17 febbraio 2013

Questa è un'altra ricetta dei vecchi tempi, come la faceva mia suocera Mamma Catina, cibo povero, sostanzioso che saziava.
Il brodo di polenta è la prima farina che affiora a galla, prima di iniziare il bollore.
Appena l'acqua salata iniziava a bollire mia suocera buttava la farina nell'acqua, con la mescola di legno rompeva la farina con un segno a croce.
La farina iniziava ad affiorare e con un mestolo, ne versava un pò in una scodella.
Questo brodo serviva per diverse preparazioni fra cui il Salam e pertanto è bene avere il brodo di polenta sottomano.



SALAMP cul BRUT di POLENTE
per 2 porzioni

6 fette di salame affumicato 
1 foglia di alloro
1 spruzzata di aceto di vino rosso
1 pezzetto di burro
brodo di polenta

In una padella di ferro, mia suocera scioglieva un poco di burro, adagiava le fette di salame con la foglia di alloro  e le lasciava sgrassare ben bene e poi aggiungeva mezzo bicchierino di aceto di vino e lasciava sfumare.
Univa il brodo di polenta e lasciava asciugare tutta l'acqua sino a formare una polentina morbida con quelle belle fette di salame.
C'era chi mangiava questo salame e chi lo spezzatino accompagnato dalla polenta rigorosamente cotta solo dopo 45 minuti.

*** Se non fate la polenta, niente vi vieta di portare a bollore un pentolino d'acqua salata e buttare una manciata di farina e poi procedere come sopra.



La foto è di:

I SALUMI DI CARNIA srl
Via Guart di Luincis, 34
33025 OVARO - Udine - ITALIA
tel./fax +39 0433 619043
Se vi capita di andare, fatevi conoscere da Rinaldo, ditegli che vi manda Rosetta di Ampezzo.