Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

sabato 8 ottobre 2016

Gnocchi di zucca con sugo genovese








Meno male che non mi hai fatto lavorare e piangere per ore per fare un sugo,
però il giorno dopo ha superato ancora ogni aspettativa, io sempre fuori uso, gli ho insegnato a preparare gli gnocchi di zucca, ne sono venuti pochi, ma tant'è ... è stato bravissimo, e ancora di più si è divertito a rigare gli gnocchi,n uno per uno.
Ecco la fine gloriosa del mio sugo genovese ...
https://ilfogolar.blogspot.it/2016/10/sugo-genovese-montanaro.html#links



GNOCCHI di ZUCCA con
SUGO GENOVESE
per 2 porzioni

per gli gnocchi
zucca
poca farina
1 cucchiaino di tuorlo d'uovo
1 cucchiaio di montasio grattugiato
1 pizzico di cannella

per il sugo
sugo genovese già preparato

Avevo solo 200 g di zucca e gli ho fatto impastare gli gnocchi come al solito con gli ingredienti suindicati.
Quando ha finito di di preparare gli gnocchi, Carlo li ha voluti rigare tutti con l'attrezzino
A cottura ultimata li abbiamo conditi con il sugo alla genovese e formaggio.

giovedì 6 ottobre 2016

Salsicce cotte nel sugo genovese








molti di voi conoscono Panino, un personaggio dei cartoni animati di Walt Dysney ... quanto mi piace
era un cartone dei miei preferiti e lui quanto mi assomiglia ...
sono golosa di salsiccia e salimi in genere, come un gatto.
Questa è la seconda preparazione ricavata dal versatile sugo genovese:
https://ilfogolar.blogspot.it/2016/10/sugo-genovese-montanaro.html#links
buono,


SALSICCE cotte con il SUGO GENOVESE
per 2 porzioni

Le salsicce cotte a lungo con le cipolle per il sugo genovese (vedi link), 
porzionate nei piatti

Come accompagnamento, polenta bianca e barbabietole rosse in insalata



mercoledì 5 ottobre 2016

Sugo genovese montanaro









vergognosaaaaa !!!
ho fatto piangere mio marito ^_______^
era da tempo che volevo rifare il Sugo Genovese ... che fra l'altro è un sugo napoletano
Pare che le flotte genovesi in sosta a Napoli, usassero cucinare questo sugo per condire i famosi maccheroni napoletani.
Questo famoso sugo non era un semplice condimento, lo usavano e si usa anche come secondo, infatti insieme alle cipolle, viene cotta a lungo la carne tagliata in grossi spezzatini.
Il povero Orsomio ha dovuto trafficare con 3 cipollone lacrimose e ad ogni taglio brontolava ... mai più, mai più ... alla fine gli ho detto che gli erano venuti gli occhi più belli del mondo
... un poco si è consolato.


SUGO GENOVESE MONTANARO
per preparazioni diverse

3 cipolle ramate grosse
4 salsicce
olio ex v.
sale grosso

Togliere la pelle alle salsicce, dividerle a metà e rosolarle con un poco do olio.
Sbucciare tagliare grossolanamente la cipolla e rosolarla piano piano insieme alla salsiccia.
Salare con sale grosso, mescolare e mettere il coperchio.
Cuocere piano piano e mescolare spesso, la cipolla deve diventare color marroncino ma non deve bruciare, in tal caso aggiungere acqua bollente, poco per volta.
La cottura più lunga è e meglio è-
Il mio sugo l'ho cotto per 2 ore e mezza.


La cipolla da usare è quella ramata, che, nel mescolare continuo, deve letteralmente sciogliersi. La carne può variare, il pezzo più comune è il lacierto, seguito dalla colarda o dal muscolo dello stinco. I ricchi preferivano il primo taglio di annecchia (vitello), 

lunedì 3 ottobre 2016

Frittata rognosa



sono ancora al mezzo palo, riabilitare la mano è un'impresa titanica.
sto cercando di tornare a scrivere e ad usare il mouse con la destra ma ancora sono impedita, quindi portate pazienza se con tre dita in tutto, vi scrivo poco e male.
Ringrazio il mio Orso che mi ha, e mi assiste in modo egregio. Da cuoco completamente negato, sotto la mia direzione è diventato bravino e merita di farvi vedere alcune preparazioni fatte completamente da lui.
Cose semplici ma ben curate e gustose. Non prenderà mai il mio posto in cucina, ma è contento dell'esperienza fatta.



FRITTATA ROGNOSA
per 2 porzioni

2 uova
2 salsicce fresche
2 cucchiai di formaggio montasio grattugiato
poco burro
sale

sbucciare le salsicce, dividerle a tocchetti e rosolarli nel burro.
in un piatto fondo sbattere le uova e poi unire, sempre mescolando, poco sale e il formaggio.
appena la salsiccia è ben rosolata, versare le uova sbattute e mescolare poche volte, man mano che si rapprende.
Orsomio mi ha servito la frittata con 2 cucchiai di insalata di pomodori con cipollina fresca.



*** frittata rognosa perchè gli operai che tornavano a casa di corsa affamati, dovevano aspettare che prima friggesse la salsiccia.