Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

venerdì 17 maggio 2013

Canederlotti peperone e cipollotti

Porka l'oken ... sono due giorni e due notti che scende tanta di quell'acqua impressionante ...
Va bè, volevo fare una battutaccia ma vi racconto come è andata ... mettete un marito che non digerisce i peperoni e mettete sempre l'Orso che preferisce la pasta al posto di tante altre leccornìe come gnocchi e similari ...
E prendete una mamma Orsa che ogni tanto osa, e mica sempre la deve vincere lui vero ? Anch'io qualche volta desidero qualche cosa di diverso e mi stufo di fare sempre le solite cose.
Dai, ho fatto i canederlotti con dei grissini in scadenza e con il famigerato peperone ... che vi devo dire ? dopo 2 ore ho ricevuto i complimenti ... stringati come sempre : buoni, digeribili, da rifare ^_______^


I grissini Brezel-ini, li avevo presi a Pasqua da dare al mio Orsino che tornava a MI, c'era gente, lui aveva premura e questi sono rimasti qui. Ne avevo 1 pacco e qualche cosina e bisognava smaltirli altrimenti sarebbero scaduti. Detto fatto, ecco la ricetta


CANEDERLOTTI 
PEPERONE e CIPOLLOTTI
per 25 canederlotti grandi come palline da ping pong o giù di lì

250 g circa di grissini Brezel-ini
4 uova
1 piccola falda di peperone
2 cipollotti freschi
4 uova
100 g ricotta (1 ricottina confezionata)
poco latte
1/2 cucchiaio di farina
NO sale, i brezelini sono già salati
NO pepe, dimenticato

montasio grattugiato
olio buono

Nel robot inserire i grissini spezzettati, il peperone e i cipollotti.
Avviare e frantumare, senza disintegrarli completamente.
Versarli in una capiente terrina, unire un poco di latte, la ricotta, la farina, le uova e impastare con le mani ... non mettere troppo latte altrimenti si disfano i canederlotti.
Appena il composto è omogeneo e liscio, lasciarlo riposare un'oretta.
Formare i canederlotti poco più grandi di una pallina da ping-pong. (mi dispiace ma io un ciò l'occhio giusto e non mi vengono mai uguali)
Portare a ebollizione l'acqua, versare pochi canederlotti per volta, scolare e condire nei piatti singolarmente.
Mettere nel piatto i canederli, cospargerli con abbondante formaggio e condire con olio ... trenquilli, la puccetta finisce in contemporanea con i canederlotti.
Mamma che buoni.


Allora, di 30 palline, 10 sono finite dalla mia amica golosona, 10 divisi fra me e Babborso ...
ne rimangono 5 ^______^
questa sera spegneremo la luce a vedere chi li finisce ^___^

lunedì 13 maggio 2013

Patate composte

Visto che la carne si fa fatica a mangiarla, pensiamo a qualcos'altro, mi sono tornate in mente le patate svedesi e ho provato a comporle in modo diverso ... molto soddisfatti.
Ed io che son piccina, razione doppia ... 1 patata e il peperone a conchiglia.



PATATE COMPOSTE
per 3 porzioni

4 patate medie
1 cipolla ramata
1 peperone rosso
1 fetta di speck da 50 g circa
2 fette di formaggio tagliate in 5 pezzi
1/2 pomodoro
sale e pepe q.b.
olio q.b.

5 fogli di carta alluminio

Sbucciare le patate, lavarle e tagliare ogni patata in 3 fette e tenerle unite.
Pulire dai filamenti e lavare 1 peperone, 1 falda a cunetta lassciarla intera, le altre tagliarle in 4 falde.
Sbucciare e tagliare a metà la cipolla (metà lasciarla intera), l'altra metà tagliarla in 4 pezzi
Tagliare il pomodoro (era mezzo cuore di bue grande e maturo. 
Tagliare lo speck in 4 pezzetti - tenere a disposizione il formaggio.
Tenere a disposizione 5 pezzi di carta alluminio,
su 4 fogli appoggiare le patate ricomposte, fra un pezzo e l'altro della patata inserire da una parte lo speck e la cipolla, dall'altra il formaggio e il peperone.
Chiudere gli angoli della stagnola e appoggiare ogni patata sulla placca del forno.
Salare e pepare ogni patata, appoggiare sopra una fetta di pomodoro e condire con un filo di olio.
Finire di chiudere a cartoccio la stagnola.

intanto

Su un pezzo di stagnola appoggiare la falda del peperone, inserire il formaggio, un pezzo di cipolla, salare pepare e condire con un filo di olio ... i pezzi di peperone rimasti, inseriteli in modo da formare una conchiglia.
Chiudere il cartoccio e appoggiarlo insieme alle patete.

Infornare a forno caldo 235° per 15 minuti, abbassare a 180° e cuocere ancora per 20 minuti.
Quando aprite il cartoccio il profumo vi investe, però state attente al vapore, potete ustionarvi.


Patata divisa in 3 parti, da una parte inserire cipolla e speck


Su un'altra formaggio e peperone


Ricomporre la patata


Chiudere gli angoli della stagnola a cartoccio lasciando aperta la parte superiore


Unire una fetta di pomodoro in ogni cartoccio, salare, pepare e condire con un filo di olio. 
Chiudere il cartoccio


In mezzo alla falda di peperone intera, appoggiare il formaggio e la cipolla


Aggiungere il pomodoro, salare pepare e condire con un filo di olio.
Comporre la chiusura del peperone con altri pezzi di peperone rimasto.
Chiudere a cartoccio e infornare la placca


Porcellona, questa patata si è scomposta, ma scottava troppo per ricomporla bene


Piattino mio, patata e peperone, gnam gnam

domenica 12 maggio 2013

Canederli al formaggio e speck


Ecco, finalmente ho fatto i canederli filmati di Marina ... non ho fatto il canederlone al formaggio perchè Angela è alleggirca al formaggio.
Ma i canederli hanno fatto una buona fine divorati a quattro palmenti  mio cognato, io e l'amica Maria, ci siamo fatti un buon piatto di canederli in brodo ieri sera (venerdì).
Dai, provateci, è facile farli e danno soddisfazione, se poi li mangiate di sera con un buon brodino, non vi appesantiscono affatto.


Canederli in brodo

CANEDERLI al FORMAGGIO e SPEK
per 19 canederli ... ma dipende da quanto li fate grandi

300 g pane secchissimo
150 g spek affettato a macchina e tagliato a mano da me a cubettini piccoli
1/2 lt latte tiepido e ne ho messo un poco in più
2 uova
3,50 g formaggi vari, montasio, pecorino romano, pecorino sardo montasio tenero, 60 g formaggio grattudiato da tavola,


Canederli in brodo


Impasto pronto per formare le palle di canederli


Pane ammollato nel latte con le uova


Aggiunto lo speck


Aggiunto i formaggi, quelli duri grattati con la mandolina e montasio grattugiato


Mescolato omogeneamente l'impasto


Impasto pronto per preparare i canederli grandi