2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

sabato 6 giugno 2009

Risotto finferli e pesto di prezzemolo

La scorta di funghi Finferli della passata stagione fungaiola l’ho quasi terminata, oggi ho fatto un risottino che i miei hanno gradito.

RISOTTO FINFERLI e PESTO di PREZZEMOLO
per 4 porzioni

300 g riso carnaroli
1 manciata di funghi finferli
2 scalogni
1 mazzetto di prezzemolo
50 g gherigli di noci
1 spicchio di aglio
Formaggio montasio grattugiato
poco olio
burro
sale q.b.

Rosolare in un tegame con poco olio lo scalogno, appena inizia ad imbiondire aggiungere i funghi e poco dopo il riso.
Rosolare per bene e poi aggiungere come di consueto il brodo di dado.
Nel mixer preparare un battuto con il prezzemolo, l’aglio e le noci, sino a ridurre il tutto a pappetta.
A metà cottura unire metà del battuto di prezzemolo, mescolare e proseguire sino a cottura del riso.
Spegnere il fuoco e mantecare il risotto con una buona manciata di montasio grattugiato, un generoso pezzetto di burro e il resto del pesto di prezzemolo.
Mescolare, lasciare riposare 5 minuti e servire.
Chi vuole può spolverare ancora il risotto con il formaggio.

venerdì 5 giugno 2009

Ciambelline all'orzo-caffè

Va bene che sono perennemente a dieta, ma qualche volta ho bisogno anch’io di qualche cosa che mi piace e così mi sono preparata delle ciambelline e dei piccoli plum cake per la colazione del mattino con l’orzo.
In teoria l’orzo e il caffè li bevo solo io in casa, ma vi saprò dire in pratica, se questi dolcetti saranno risparmiati dalle fauci dei miei adorati Orsi.
La casa è inondata da un profumo straordinario, domattina con una buona tazza di orzo, mi gusterò una ciambellina, sopra ci andrebbe una buona spolverata di zucchero a velo (ma non esageriamo, accontentiamoci).


CIAMBELLINE all’ORZO-CAFFĖ

250 g farina 00
100 g zucchero Zefiro
½ bustina di cremortartaro
3 cucchiaini colmi di orzo solubile
1 cucchiaino colmo di caffè solubile
250 g latte tiepido
50 g burro fuso
1 yogurt cremoso Granarolo
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 pizzicone di sale
1 cucchiaio colmo di gocce di cioccolato

Il procedimento è come i muffins, si dividono gli ingredienti solidi dai liquidi ed infine e si unisce tutto insieme.
Preparare il burro fuso e lasciarlo intiepidire – intiepidire il latte in un pentolino.
In una ciotola versare la farina setacciata con il lievito, aggiungere l’orzo e il caffè, il sale e lo zucchero e amalgamare.
In una seconda ciotola sbattere con la frusta l’uovo, unire il burro fuso, lo yogurt, il latte tiepido, la vanillina
e mescolare gli ingredienti.
Versare il composto liquido su quello solido, mescolare poco, unire le gocce di cioccolato e fare in modo che sia ben distribuito.
Versare negli stampini spennellati con burro fuso e infornare a forno caldo 180°
Le ciambelline le ho tolte dopo 20 minuti di cottura.
I plum cake li ho lasciati ancora poco più di 5 minuti.

Strangolapreti con farina di riso

Giornata felice, si leccavano i baffi !!!


Nel piatto ... chi tanti

STRANGOLAPRETI con FARINA di RISO
per 4 porzioni

470 g spinaci surgelati cotti e strizzati
200 g ricotta
1 scalogno
1 noce di burro
1 uovo
100 g farina di riso (il peso non è sempre uguale, dipende da quanto è umida la ricotta
sale e peperoncino
formaggio montasio grattugiato

Tritare a coltello gli spinaci, soffriggerli nel burro con lo scalogno, un pizzico di sale e lasciare raffreddare.
Versare in una terrina gli spinaci, la farina di riso, la ricotta, peperoncino, l’uovo amalgamare gli ingredienti e aggiustare di sale.
Lasciare riposare il composto almeno un’oretta e poi formare gli strozzapreti della grandezza di una pallina da ping pong.
Portare a bollore l’acqua salata, introdurre pochi strasngolapreti per volta e appena vengono a galla scolarli con la schiumarola a maglie larghe e porzionarli direttamente nei piatti.
Spolverare con montasio grattugiato, condire con olio o con burro fuso e servire ben caldi.

Chi pochi ... eee, cosa non si fa per la linea !!!

Produzione per 4 porzioni più o meno generose

giovedì 4 giugno 2009

Minestrone di orzo

Per noi la cena non è il pasto principale, ci basta molto poco e in verità con tutto il ben di Dio che la terra ci concede in questa stagione, non ci facciamo mancare un buon minestrone tiepido o freddo.
Questa volta vi segnalo gli ingredienti ma non i pesi, dipende da quello che si ha in dispensa.


MINESTRONE di ORZO

fagioli
carote
sedano
piselli
patate
pomodori
basilico
1 cucchiaino di strutto
sale e pepe q.b.

orzo
formaggio montasio stagionato grattugiato

Pulire e lavare bene tutte le verdure (meno il basilico), tagliarle a pezzetti e metterle nella pentola a pressione.
Dal fischio della valvola del coperchio della pentola, calcolare 30 minuti di cottura.
L’ultima fase la eseguo normalmente, versare l’orzo e cuocere per 30 minuti, verso la fine spolverare con basilico spezzettato.
Lasciare intiepidire e servire con montasio grattugiato se si desidera.

Premio paracadute










PREMIO PARACADUTE

Ragazze, vi ringrazio per i tanti premi che mi date ma questo è l’ultimo che ritiro, il mio blog è nato come archivio e così desidero che rimanga.
I troppi impegni che ho mi impediscono di seguire parecchie cose e quindi cerco di limare tutto il possibile per ritagliarmi il tempo per altre cose.


Questa volta Ornella ha scaricato la "patata bollente" su di me, come faccio descrivermi in 7 punti se fatico a conoscere me stessa ? in ogni caso giro a mia volta a 7 blogger lo stesso giochino... Allora ecco i miei 7 difetti caratteristici:

Sono Toro ascendente amarcord golosa q.b.
Meticolosa ma non maniacale
Mi manca il tempo per fare tutto ciò che vorrei fare
Non sono precisa, manco se mi date il righello in mano
Lascio perdere un sacco di cose ma quando la misura è colma, si apre impietosamente il vaso di Pandora
Bastonate ne ho prese tante e ora sto sempre in campana a discapito di vere amicizie meravigliose.

Ed ecco i 7 nomi dei blog

Nicoleta
Benedetta
Antonietta
Valina
Valentina
Federica

Germana http://laterradeiviolini-germana.blogspot.com/

Fiori di Marco 2

Fiori di marco















Devo scrivervi due righe a parte, nello stesso post dello slideshawes non mi accetta commenti.
Marco e Angela sono due degli amici stupendi che ho in montagna, lui è appassionato di foto e quando fa safari fotografici è seguito da Angela fedele cacciatrice ... :-)))
E' lei che indica a Marco i fiori da fotografare per me, mi sembra di vederli, arrampicarsi a destra e a manca per godersi la montagna.
Grazie Marco e Angela, arrivederci ... spero presto

Fiori di Marco 1

mercoledì 3 giugno 2009

Plum Cake di uova

La frittata è fatta !
Oggi non passate da casa mia perché sentite un brontolio orsesco-infinito :-))
Ho fatto il Plum cake di uova, molto buono maaa ... i miei non amano tanto le melanzane e infatti non hanno criticato la frittata in se stessa, ma gli ingredienti, hanno cominciato con il disapprovare l’abbinamento e alla fine hanno detto chiaramente di non fare più melanzane per un po’ di tempo. (la stagione è appena iniziata ... )
Evabbè, a me piacciono in tutte le preparazioni e le cucinerò solo per me.
Vedete un po’ voi se l’abbinamento vi piace, io non sarei di parte.


PLUM CAKE di UOVA
per 3 porzioni

1 melanzana media
1 porro medio
origano a piacere (potete anche sostituirlo con le aromatiche che preferite)
olio q.b.
sale e pepe q.b.

6 uova
1 manciatona di formaggio montasio grattugiato

Mettere in una larga padella con l’olio il porro lavato e tagliato a rondelle sottili, la melanzana lavata e tagliata a cubettini, l’origano e il sale.
Lasciate stufare, mescolando di tanto in tanto sino a cottura completata e lasciare raffreddare.
In una terrina rompere le uova, sbatterle per bene, aggiungere il formaggio e amalgamare tutti gli ingredienti.
Quando la melanzana è raffreddata, versarla nella terrina con l’uovo, mescolare e lasciare riposare giusto il tempo per preriscaldare il forno a 200°.
Versare il composto in una teglia da plumcacke e mettere in forno per 20/30 minuti circa.
Servire con una fresca insalata anche mista.

lunedì 1 giugno 2009

Premio abbraccio




Il premio mi è stato assegnato da Maria di http://mycookingcreations.blogspot.com/
Oggi è la giornata internazionale del Bambino, è un bene se abbiamo mantenuto il Bmbino che c’è in noi perché ci mantiene giovani.
Per tutti gli amici virtuali ho un dono che mi hanno appena girato “Un abbraccio a lunga distanza”.
Questo dono è per tutti gli amici di blog e non, ai quali rivolgo un abbraccio virtuale.
Chiunque lo può prelevare, anche per questa volta segnalo qualche nome, però il dono è per tutti.
Perchè scegliere Garfield ? Per v ari motivi :-))
1 perchè adora mangiare cibi italiani
2 perchè odia le diete
3 perchè ama i suoi amici
4 perchè odia il lunedì
5 perchè i suoi sogni sono perfetti
6 perchè si preoccupa per l'ambiente
7 perchè lui sa sempre tutto
ed ora, i premiati ...

domenica 31 maggio 2009

Sfoglia chiusa

Cenetta improvvisata … col caldo non si sa mai cosa preparare e alla fine si improvvisa
Prosciutto e melone con una deliziosa sfoglia chiusa.

SFOGLIA CHIUSA

2 rotoli di pasta sfoglia pronte
200 g salmone affumicato
200 g formaggio Briee

1 uovo
Latte

Stendere una sfoglia sulla teglia da forno, distribuire sopra il salmone e ciuffetti di brie.
Coprire con l’altra sfoglia, sigillare bene tutto il bordo, bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellare con uovo e latte sbattuti.
Inserire nel forno già caldo a 200° per 30 minuti.
Ottimo caldo o freddo.

Tanti premi











Ringrazio tanto tanto Nicoleta di http://agendadinico.blogspot.com/ che mi ha donato questa sfilza di premi.
Basta premi per me ragazzi/e, non dimenticate che il mio è nato come archivio personale e non come blog, sono autodidatta e non mi merito tanti premi.
Ora c’è l’imbarazzo della scelta … a chi li giro ???

Stefano http://mestoloepaiolo.blogspot.com/
Aurora http://auroraeadriano.blogspot.com/
Serafina http://www.mamanluisa.blogspot.com/
Ornella http://ammodomio.blogspot.com/
Rosy http://rosemarieandthyme.blogspot.com/
Donatella http://lapaperamagra.blogspot.com/
Federica http://federicaincucina.blogspot.com/
Eugenia http://labelleauberge.blogspot.com/
Andreina http://cucinadiviola.blogspot.com/
Sorelle trentine http://www.zirela.blogspot.com/
Maurina http://comfort-food-ricette.blogspot.com/
Morena http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/
Mikkey http://mycookingcreations.blogspot.com/
Fiorella http://www.bedo.it/afuocolento/
Barbara http://www.ricettebarbare.blogspot.com/
M.Luisa http://www.uovazuccheroefarina.blogspot.com/

Ne avrei ancora tanti … i premi li meritano tutti/e













Premio sorriso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .