Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 4 giugno 2009

Minestrone di orzo

Per noi la cena non è il pasto principale, ci basta molto poco e in verità con tutto il ben di Dio che la terra ci concede in questa stagione, non ci facciamo mancare un buon minestrone tiepido o freddo.
Questa volta vi segnalo gli ingredienti ma non i pesi, dipende da quello che si ha in dispensa.


MINESTRONE di ORZO

fagioli
carote
sedano
piselli
patate
pomodori
basilico
1 cucchiaino di strutto
sale e pepe q.b.

orzo
formaggio montasio stagionato grattugiato

Pulire e lavare bene tutte le verdure (meno il basilico), tagliarle a pezzetti e metterle nella pentola a pressione.
Dal fischio della valvola del coperchio della pentola, calcolare 30 minuti di cottura.
L’ultima fase la eseguo normalmente, versare l’orzo e cuocere per 30 minuti, verso la fine spolverare con basilico spezzettato.
Lasciare intiepidire e servire con montasio grattugiato se si desidera.

9 commenti:

José Filipe ha detto...

Ciao Rosetta.
Che buona questa ricetta, é davvero appetitoso, buona ideia.
Complimenti, un abbraccio.

José Filipe / 5-6-2009

Rosetta ha detto...

Sono sicura che le buone verdure per farlo, le trovi anche tu a Lisbona.
Beijos

Luca ha detto...

Che buono il minestrone d'orzo!!!
Scoppiazzo subito!
:-P
Un abbraccio
Luca

Rosetta ha detto...

E fai bene Luca, l'orzo, oltre ad essere buono è rinfrescante e light, contiene meno calorie della pasta.
Mandi

michela ha detto...

Deve essere veramente strepitosa..
Anche io in teoria mangio poco alla sera--in teoria perchè poi in pratica arrotondo;)--
ciao.
buon we.

Gunther ha detto...

non solo è un bel minestron d'orzo ma con tanti legumi e verdure

Rosetta ha detto...

Michela, per una dietaperennedipendente come me, non ci sono arrotondamenti, un piatto di minestrone, frutta e op via.
Mandi

Rosetta ha detto...

Sì Gunter, tutte verdure di stagione.
Mandi

R ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com