2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

giovedì 16 giugno 2011

Arrivederci

Vi saluto con un giorno di anticipo, avrò l’infernale chiavetta e non so come e quando riuscirò a collegarmi però sbircerò le vostre novità.
Buone vacanze anche a tutti/e voi
Mandi



mercoledì 15 giugno 2011

Patate svedesi al MO

Le patate sono buone cucinate in tutti i modi, con questo sistema svedese ho provato a cucinarle al MO senza dover accendere il caldissimo forno.
15 minuti ed erano cotte a puntino ... con 1 patata e una mela cotta ho cenato bene.
^__^ gli Orsi hanno detto che potevo farne 2 a testa per loro ... ma siccome al MO cucino molto poco, volevo evitare di cucinare ciofeche ... ora che so come fare, lo farò più spesso e con quantitativi maggiori.




PATATE alla SVEDESE al MO


per 3 persone


3 patate medie


mortadella 1 pezzo


pomodorini datterini una decin


olio - burro q.b.


sale


Come da foto,tagliare le patate ma non sino in fondo.


Tagliare la mortadella a pezzetti non troppo sottili


Tagliare i pomodorini a metà


Nei tagli praticati nella patata, inserire un pezzetto di mortadella


In una terrina adatta al microonde, versare un goccio di olio .


Appoggiare le patate e negli spazi liberi, postare mezzo pomodorino.


I rimanenti pomodorini metterli negli spazi liberi, salare e mettere in mezzo alcuni pezzettini di burro.


Coprire con un coperchio adatto al MO e infornare alla massima potenza 850 W per 5 minuti


Controllare e aggiungere un goccino di acqua.


Coprire di nuovo con il coperchio e cuocere ancora alla massima potenza per altri 10 minuti. La prossima volta imparerò a gratinarli.


E' rimasto un pò di puccino e gli Orsi miei hanno già pensato di condire due spaghettini domani.


Ecco la terrina pronta da inserire nel MO

Patata vestita ^__^ - ho inserito la mortadella nei tagli preparati


Mortadella tagliata a pezzetti non troppo sottili


taglio della mortadella - poi viene tagliata a metà


Taglio della patata, il coltello non la taglia completamente, rimangono a fisarmonica.


Il coltello taglia solo sino ai manici dei mestoli di legno


Patata appoggiata fra due manici di cucchiai di legno. Eè importante che il coltello si fermi sino ai manici. In questo modo la patata rimane unita sul fondo e nei tagli si inserisce la mortadella.

Pappardelle spinaci pancetta

Estate non si sa mai cosa mangiare, per me diventa sempre più difficile e fatico a farmi qualche cosa di stuzzicoso e dietetico.
Per gli Orsi ho fatto la carbonara e così ho pensato di farmi una carbonara verde ^___^
Ci voleva proprio.

PAPPARDELLE SPINACI-PANCETTA
per 1 persona

40 g pappardelle
2 cubetti spinaci surgelati
1 cucchiaio colmo di pancetta affumicata a dadini
1 cucchiaino di olio ex v
Sale e pepe q.b.

Scongelare in padellino gli spinaci, lasciare asciugare l’acqua e tagliarli grossolanamente.
In un altro padellino rosolare la pancetta sino a farle prendere colore.
Unire gli spinaci alla pancetta e lasciarli insaporire.
Scolare le pappardelle cotte in acqua e sale e versarle nel piatto, coprirle con il sugo di spinaci e pancetta, spolverare con pepe macinato al momento, mescolare e gnam gnam
Volendo ci starebbe bene una spolveata di formaggio maaa … a una perennedietadipendente è già uno strappo usare la pancetta.

Mammache buone

domenica 12 giugno 2011

Cupcake all'orzo

Calma picciotti … mica li ho fatti io i cupcake della fotografia.
Ho scelto la via più semplice, perché non sono abbastanza brava da creare questi capolavori.
La mia ricetta è semplice, come è semplice la crema per la copertura, però hanno fatto il loro figurone e sono stati molto apprezzati eee … spazzolati. ^___^.
3 infornate, 30 pasticcini anche questi portati alla festa del mio allenatore e manco sono riuscita a fotografarli.
Sono soddisfatta del mio lavoro e felice per la riuscita di questi dolcetti, che insieme ai muffins mi hanno dato tanta soddisfazione.
Non li faccio quasi mai perché ho sempre avuto un timore reverenziale, non so come spiegarvelo ma a vederli mi sembra di non essere capace di farli e poi … fatta la base, basta una semplice crema.
Gnam gnam

CUPCAKE all’ORZO
Ingredienti per 10 cupcakes

110 gr di zucchero
140 gr di farina 00
2 uova grandi
100 gr di burro
30 ml di latte
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di orzo solubile

Ingredienti per la crema al burro
125 gr di zucchero a velo vanigliato
25 gr di burro
15 ml di latte
1 cucchiaino orzo solubile

Confettini o codette colorate (mompariglia)

Procedimento
Seguendo la falsariga dei muffins, si ottengono i cupcake.
Mescolare in una terrina gli ingredienti secchi, zucchero farina e lievito.
In un altro contenitore sciogliere l’orzo nel latte e mescolare con le uova e il burro fuso quasi raffreddato.
Unire i due preparati e mescolare sino a formare un composto liscio e omogeneo.
Inserire i pirottini di carta negli stampini per muffin e riempire con l’impasto.
Preriscaldare il forno a 180° per 12/15 minuti (come vostro forno consiglia ^__^)
Lasciarli raffreddare e poi decorare

CREMA AL BURRO PER DECORARE I CUPCAKES
Nel mixer amalgamare il burro, lo zucchero e l’orzo sciolto nel latte fino a formare una crema liscia
Ricoprire i cupcakes di crema al burro usando una spatola.
Decorare i cupcakes con dei confettini o codette colorate e servire

Muffins nutellosi



Vi ho già detto che mio figlio è allenatore di calcio di bambini e ragazzi in una società sportiva di Milano.
A fine anno, a conclusione delle partite amichevoli, fanno festa e mamma sino all’anno scorso ha contribuito con il suo cavallo di battaglia … la torta tigrata che riscuote sempre un ottimo successo.
Quest’anno ho cambiato soggetto e così mi sono buttata nei muffins e nei cupcake di cui vi do la ricetta a parte.
Ho fatto tre infornate di muffins alla nutella … (18 a infornata) per un totale di 54 tortine.
Ragazzi, non solo i bambini, ma anche i grandi hanno contribuito a divorarli a velocità supersonica … sembrava che fossero passate le cavallette, hanno piluccato persino quei pezzetti di tortina rimasti attaccati ai pirottini.
Un bimbetto, dopo averne mangiati 2 mi ha chiesto … non ce n’è piùùù !?!
Niente foto, ho fatto giusto in tempo ad appoggiare i vassoi sul tavolo, che mi sono trovata catapultata in disparte mentre gli altri provvedevano a spazzolare tutto quanto


Foto del web

MUFFINS NUTELLOSI
Ingredienti per 18 muffin

370 gr di farina 00
210 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
110 gr di burro
250 ml di latte
2 uova
300 gr di nutella circa
zucchero a velo

In una terrina mescolare la farina insieme allo zucchero e al lievito.
A parte mescolare le uova insieme al latte e al burro fuso lasciato raffreddare.
Unire i due composti sino ad ottenere un impasto omogeneo e nello stesso,stemperare 1 cucchiaione di nutella morbida.
Inserire i pirottini negli stampi per muffins e riempirli sino a metà altezza con il composto.
Appoggiare al centro di ogni muffin 1 cucchiaino di nutella fredda di frigorifero, così non cadrà sul fondo.
Ricoprire la nutella con un altro cucchiaio di impasto e infornare a forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.
Lasciare raffreddare i muffins su una gratella e poi spolverizzarli con zucchero a velo mischiato al cacao .