Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

sabato 11 aprile 2015

Crema pasticcera all'arancia





Non sgridatemi, ma io non ho mai fatto creme ... sempre budini già pronti, perchè chiesti dai figli.
Oggi mi sono buttata nella crema pasticcera, ho preso gusto e credo che d'ora in avanti i budini pronti vari, saranno banditi.
La crema pasticcera con farina di riso può essere utilizzata come base per farcire dolci oppure si può gustare da sola, facile da fare e talmente buona che ho fatto appena in tempo a strappare dalle mani la seconda ciotola di crema, per usarla per la torta di mele di domani.
Cavolo, ho un marito golosone che ne basterebbe mezzo, qui i dolci non devono rimanere in vista altrimenti viene tutto spazzolato in un amen.


CREMA PASTICCERA all'ARANCIA


ml 500 di latte intero
50 g di farina di riso
30  g di zucchero
3 tuorli
2 cucchiaini di polvere d’oro di Rosetta (http://ilfogolar.blogspot.it/2011/02/polvere-doro.html#links)

Sbattere grossolanamente con l’aiuto di una frusta lo zucchero insieme ai tuorli.
Aggiungere la farina e incorporarla all’uovo ed allo zucchero.
Unire poco alla volta il latte tiepido e amalgamare bene.
Mettere sul fuoco il tegame e giranre continuamente con un mestolo di legno.
Portare ad ebollizione la crema e lasciarla sul fuoco per un paio di minuti o finchè avete raggiunto la consistenza da voi gradita, senza smettere di mescolare.
Aggiungere alla crema la polvere d’oro e incorporarla.
Tasferire la crema pasticcera in una o più ciotole e coprite con un panno umido per evitare che si formi la classica pellicola in superficie.