Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

giovedì 23 giugno 2016

Kugelhupf del Bistrot









Gente viziata, adesso che fa caldo vogliono dolci e mi tocca accendere il forno.
Meno male che l'estate qui non è ancora arrivata e quindi verso
sera una scaldatina di forno non fa male.
Ringrazio Alessandro che mi ha dato l'idea di fare il mio kugelhupf, veramente furbo.
http://blog.giallozafferano.it/lebistro/torta-mele-rovesciata-ricetta-furba/
 Ed ecco il mio  kugelhupf



KUGELHUPF del BISTROT 
Tortiera di silicone a forma di kugelhupf


100 grammi di burro  +  50 per la frutta
2 cestini di mirtilli neri
100 g ribex del mio orto
200 grammi di farina 00        
3 uova medie a temperatura ambiente
100 grammi di zucchero semolato di canna + 50 per la frutta
1 confezione di ricotta
una bustina di lievito
50 g fiori di sambuco
un pizzico di sale

Sciogliere in un tegamino 50 g di burro con 50 g di zucchero.
Quando è ben sciolto, unire i mirtilli e spegnere il fuoco.
Con uno sbattitore elettrico lavorare a lungo, in un contenitore alto,  i 100 g di burro con  i 100 g di zucchero rimasti e le uova.
Amalgamare insieme la ricotta ed infine unire farina e lievito per dolci setacciati insieme ai fiori di sambuco.
Mescolare per bene e versare il composto nella tortiera, sopra ai frutti.
Cuocere nel forno caldo a 170° per 30 minuti circa.



martedì 21 giugno 2016

Torta sambuco e piccoli frutti








E' facile in questo periodo trovare le piccole fragoline di bosco. Carlo va tutti i giorni (tempo permettendo),  a fare una lunga passeggiata al mattino presto.   Il momento migliore per trovare e raccogliere le fragoline senza tanta fatica.
Sempre durante le sue passeggiate, mi ha portato a casa anche dei fiori di sambuco che tanto profumo mi hanno regalato nei giorni scorsi.
Per i mirtilli è ancora presto e quindi li acquisto al supermercato in piccole vaschette.


TORTA SAMBUCO e PICCOLI FRUTTI
tortiera apribile Ø 26

200 g farina 00
50 g fecola di patate
100 g zucchero
2  vasetti yogurt greco
3 uova medie
50 g olio di riso
1 cucchiaio colmo di fiori di sambuco
1 bustina di lievito per dolci
Farina e burro per lo stampo
1 confezione di mirtilli
fragoline di bosco quelle che volete
grappolini di fiori di sambuco

Nel contenitore della planetaria inserire le uova con lo zucchero e lavorarle con il gancio a gomitolo, finchè diventa tutto bianco e spumoso.
Unire lo yogurt e l’olio e incorporarli al composto.
Appoggiare il setaccio sul bordo cella ciotola dell’impastatrice, versare la farina normale, la fecola e il lievito, setacciare e incorporare delicatamente con i fiori di sambuco sino ad impastare molto bene.
Imburrare e infarinare una tortiera apribile e versare dentro l’impasto pronto.
Lavare e asciugare molto delicatamente i mirtilli e le fragoline e guarnire la torta insieme ai fiori di sambuco.
Infornare nel forno caldo a 180° per 40 minuti circa.
Prova stecchetto e lasciar raffreddare su una griglia.



lunedì 20 giugno 2016

Ali di pollo al curry









Ali di pollo che buone ... le ho acquistate pronte alla Ldl, all'Eurospar e poi finalmente ho deciso di conciarle da sola.
Visto che le mangio solo io, me le faccio piccanti quel tanto che basta per sentirmi soddisfatta, Orsomio non gradisce il pollo e il piccante men che meno.
In questo modo posso qualche volta svicolare e accontentare il mio palato.


ALI di POLLO al CURRY
per 2 porzioni (pranzato 2 volte)

2 ali di pollo ( se vi è possibile dividete i tre pezzi)
1 limone 
curry dolce
curry piccante
pepe bianco
2 spicchi di aglio leggermente schiacciati
sale se serve

Passare le ali sulla fiamma per spiumarle (bruciare gli ultimi barbigli di penne rimaste.
Lavarle, asciugarle e dividerle nei 3 pezzi se vi riesce.
Inserire le ali in una terrina, spruzzarle con il succo di limone.
Dividere in 4 pezzi il guscio del limone svuotato ed aggiungerli nella terrina.
Spolverare con i curry, il pepe macinato al momento, un pizzico di sale e l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato.
Versare tutto in una padella antiaderente (SENZA CONDIMENTO).
Coprire e cuocere a fuoco basso finchè le ali sono pronte. Se il sughetto si asciuga troppo, versare acqua calda poco per volta.
Girare il pollo un paio di volte molto delicatamente.
Quando è pronto servire con le verdure che più gradite.