mercoledì 24 febbraio 2016

Passato al curry







Mi piace il curry ma Orsomio non è amante delle spezie e quando posso mi accontento.
Quando cucino non mi piace buttare parti di verdure o altro e quindi le utilizzo combinandole in un modo o nell'altro.


PASSATO al CURRY
dose per 3 porzioni

1 torsolo di cavolfiore
2 foglie esterne di finocchio
1 pezzetto di gambo verde di porro
3 patate grandi
1 dado 
olio a filo quando la zuppa è nel piatto
curry solo nella mia porzione di zuppa

Togliere la corteccia dura del torsolo del cavolfiore, tagliarlo a pezzi e metterlo in pentola
Se vi riesce, togliete qualche filamento delle foglie esterne del finocchio spezzettare e unire in pentola.
Lavare e tagliare a rondelle il porro, sbucciare lavare e tagliare a pezzi le patate.
Aggiungere tutto in pentola col dado e coprire con acqua.
Portare ad ebollizione e cuocere finchè le patate saranno ben cotte.
Ridurre tutto in purè con il minipimer.
Se il brodo si è asciugatosufficientemente, servire caldo.
Un giro di olio al marito, curry per me.
Ottimo, da rifare.


martedì 23 febbraio 2016

Verzata di costine di maiale





Mamma che buoni, nelle giornate grigie, un buon piatto caldo ti porta allegria.
Peccato per la verza, era piccola e in cottura non ha reso nulla, ma in compenso abbiamo diviso quella che c'era e alcune costolette sono state disossate e usate per altro.


VERZATA di COSTINE di MAIALE
per 2 porzioni

1 confezione di costine (non ricordo il peso)
1 porro solo la parte bianca
1 carota
1 dado
1 verza
NO CONDIMENTO anche se magre, hanno pur sempre un poco di grassino, inutile aggiungerne altro.

Rosolare le costine in un tegame dai bordi alti, evitando di lasciarle bruciare.
Intanto stemperare il dado in un bicchiere di acqua.
Affettare e lavare la verza, conservarla senza sgrondarla troppo dall'acqua di risciacquo.
Lavare e affettare il porro 
Sbucciare la carota tagliarla a pezzetti e unirla insieme al porro alla verza.
Appena le costine sono rosolate, unire le verdure con il brodo di dado.
Chiudere con il coperchio (per questa teglia da forno ho il coperchio trasparente), e cuocere piano piano finchè tutto è cotto.
Se serve, aggiungere acqua calda.
Aggiustare di sale e pepe se occorre e servire caldo.






lunedì 22 febbraio 2016

Lasagne mare e monti





Rivoluzioneeee ! all'Orso mio non piacciono le innovazioni però proprio oggi sono riuscita a stupirlo.
Di solito penso e ripenso e al mattino programmo, ma molto spesso i programmi  li ribalto mentre sono a fare la spesa.
E stamane il mio buzzo di ribaltamenti è stato fortunato-


LASAGNE MARE e MONTI
dose per 4-5 persone

250 g lasagne fresche
450 g 1 confezione di funghi champignon surgelati
300 g 1 confezione di nasello surgelato
10 pomodorini datterini
1 bustina di insaporitore ariosto
30 g burro all'aglio della meggle (è a quadretti di 30 g)
formaggio montasio grattugiato
BESCIAMEL:
NON CI SONO DOSI, IL PROCEDIMENTO è UGUALE all'ALTRA
burro
1 cucchiaio di farina di mais bianca
latte 
sale 

In una padella versare i funghi e lasciar rapprendere il liquido di cottura. 
In un'altra padella appoggiare i bastoncini di nasello con i pomodorini e mezza bustina di insaporitore ariosto.
Avviare la cottura e quando è ben scongelato disfarlo grossolanamente, aggiungere i funghi, l'altra mezza bustina di insaporitore e il cubetto di burro.
Cuocere piano finchè tutto è cotto.
A parte preparare la besciamella e alla fine aggiungere il sugo di funghi e pesce preparato, mescolare il tutto e preparare la teglia.
Distribuire nella teglia un poco di besciamella e un foglio di pasta
continuare con besciamella sino ad esaurimento.
In cima versare tutta le besciamella 
Spolverata abbondante di formaggio grattugiato.
Infornare in forno caldo a 180° per 30-40 minuti, finchè la superficie si è bel colorata.
*** I complimenti non erano sperticati ma l'Homo era soddisfatto.

Funghi champignon

Nasello e pomodorini


Funghi versati nella padella del nasello insieme al rimanente insaporitore ariosto e al burro all'aglio

Portare a cottura

Lasagne pronte da infornare

Ciò che sarebbe rimasto ... già porzionato da congelare ... ma è passato Eolo veloce come il vento e si è portato via la teglia.

Porzione mia, appoggiata su 3 cubetti di spinaci lessati