2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

sabato 6 aprile 2013

Cerchie ? follower ? ma che cavolate sono ?

Ma capperola, non ho mai capito a cosa servono queste benedette cerchie, mi scrivono, ci entro e non si capisce un casserol.
A cosa servono le cerchie ?
Io ho scritto il mio blog come un archivio di mie ricette che possono servire ai miei amici semplicemente per avere degli spunti e niente di più.
Non sono una fodbloggher, non sono una brava fotografa, sono semplice e sono me stessa.
Non voglio saperne di cerchie e di follower (ora sono comparsi pure questi)
Non sapendo a cosa servono e perchè continuano a tempestarmi, vi prego almeno di illuminarmi.


Sopratutto come posso disfarmene di tutte queste monate ? è così semplice un bel blog, che bisogno c'è di gettarlo in pasto come un prezzemolino a destra e a manca ?
A chi mi da dei consigli dico un grazie di tutto cuore.
Mandi

Colpo di coda dell'inverno


Ecco la seconda tornata delle foto, poi devo dedicarmi alle ricette, altrimenti mio cugino Renzo mi tira un'altra volta le orecchie.
Sta imparando a cucinare e, a parte il formaggio montasio (che lo fa impazzire), gli piacciono le mie ricette.
Lui non trova il montasio e mi accusa di usarlo come il prezzemolino ^____^ ... e qui, oltre a trovarlo di ottima qualità, ha anche un buon prezzo ... e poi lo trovo in tutte le sue gamme ideali ...
fresco di 3 mesi, leggermente stagionato 6 mesi e sono ottimi da tavola, e poi c'è lo stagionato da grattugiare.
Caro cugino, mi hanno regalato un bel pezzo di stagionato che è da sballo, arriva direttamente da una malga di Forni di Sopra ... profumo di alpeggio, profumo di formaggio, profumo di un prodotto lavorato a mano da gente che fa il casaro fin da ragazzo.
Porta pazienza sino a domani, ti dedicherò una ricetta e vedo se trovo un formaggio diverso ... va bene ?


Nonostante il freddo e la neve, le legnaie di fianco alle case, sono ancora ben fornite ... qui sono previdenti e fanno una buona scorta sin dalla fine dell'estate.


Profumo di primavera


Il pungitopo non ha più le sue bacche rosse invernali e ora svetta verde e rigoglioso.



Qui torniamo all'inverno, questi sono i fiori del nocciolo








Queste primule sono ancora col vestito invernale ... a loro basta un poco di sole, si fanno spazio fra la neve e fioriscono allegramente.








Questi cavalli sono diventati gli amici di mio marito, ogni volta porta una carota o una caramella e loro mangiano direttamente dalla sua mano.
I cavalli hanno imparato a conoscere il suo passo, uno dei cavalli si avvicina sempre per primo, ma quando si accorge che è Carlo nitrisce leggermente per richiamare l'attenzione degli altri.
E poi dicono le bestie !


venerdì 5 aprile 2013

Ultima neve

Portate pazienza valà, ho avuto per una settimana i miei figli con genero e nipotini e la baraonda era
all'ordine del giorno, computer ben isolato per evitare le zampette dei miei diavoletti e così sono rimasta parecchio lontana dal mio blogghino, sto cercando di riordinare foto e ricette e quindi per un paio di post ancora, vi dovrete sorbire le mie foto.
Ricordate la coltre di neve soffice e immacolata dei giorni scorsi ?, ecco, in queste foto la neve ormai è arruffata dalle abbondanti piogge cadute nei giorni scorsi.
Ora di neve non ce nè più, è tutta sciolta, ma sulle cime sino agli 800/1000 mt, la neve cade ancora e al mattino le cime le vediamo bene imbiancate.

















giovedì 4 aprile 2013

Lettera ad un'amica

Amica di Accantoalcamino, non riesco più a contattarti
Lo sai bene che al computer sono un bradipo ambulante, contattami tu ti prego.
Questa è la tua meravigliosa viola che terrò sempre con me.


Ti ho già detto di non pensare e di proseguire a testa alta e pancia in dentro ! inutile dirti che nonna me lo ha insegnato sin da piccola ... quando hai ragione, non hai nulla da temere.
^______^

domenica 31 marzo 2013

Buona Pasqua 2013

BUONA e SERENA PASQUA a TUTTI
2013


Il calicanto è il primo fiore invernale per eccellenza, profumato e portatore della bella stagione.
Per quest'anno accontentiamoci del profumo ... almeno qui in montagna nell'inverno ci siamo ancora dentro.


Davanti ad una buona tazza di tè mattutino vi auguro una buona e gioiosa Pasqua con tutta la vostra famiglia.
Un intreccio di palma
Un rametto di ulivo



Portino gioia e serenità nelle vostre case.