Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

venerdì 17 maggio 2013

Canederlotti peperone e cipollotti

Porka l'oken ... sono due giorni e due notti che scende tanta di quell'acqua impressionante ...
Va bè, volevo fare una battutaccia ma vi racconto come è andata ... mettete un marito che non digerisce i peperoni e mettete sempre l'Orso che preferisce la pasta al posto di tante altre leccornìe come gnocchi e similari ...
E prendete una mamma Orsa che ogni tanto osa, e mica sempre la deve vincere lui vero ? Anch'io qualche volta desidero qualche cosa di diverso e mi stufo di fare sempre le solite cose.
Dai, ho fatto i canederlotti con dei grissini in scadenza e con il famigerato peperone ... che vi devo dire ? dopo 2 ore ho ricevuto i complimenti ... stringati come sempre : buoni, digeribili, da rifare ^_______^


I grissini Brezel-ini, li avevo presi a Pasqua da dare al mio Orsino che tornava a MI, c'era gente, lui aveva premura e questi sono rimasti qui. Ne avevo 1 pacco e qualche cosina e bisognava smaltirli altrimenti sarebbero scaduti. Detto fatto, ecco la ricetta


CANEDERLOTTI 
PEPERONE e CIPOLLOTTI
per 25 canederlotti grandi come palline da ping pong o giù di lì

250 g circa di grissini Brezel-ini
4 uova
1 piccola falda di peperone
2 cipollotti freschi
4 uova
100 g ricotta (1 ricottina confezionata)
poco latte
1/2 cucchiaio di farina
NO sale, i brezelini sono già salati
NO pepe, dimenticato

montasio grattugiato
olio buono

Nel robot inserire i grissini spezzettati, il peperone e i cipollotti.
Avviare e frantumare, senza disintegrarli completamente.
Versarli in una capiente terrina, unire un poco di latte, la ricotta, la farina, le uova e impastare con le mani ... non mettere troppo latte altrimenti si disfano i canederlotti.
Appena il composto è omogeneo e liscio, lasciarlo riposare un'oretta.
Formare i canederlotti poco più grandi di una pallina da ping-pong. (mi dispiace ma io un ciò l'occhio giusto e non mi vengono mai uguali)
Portare a ebollizione l'acqua, versare pochi canederlotti per volta, scolare e condire nei piatti singolarmente.
Mettere nel piatto i canederli, cospargerli con abbondante formaggio e condire con olio ... trenquilli, la puccetta finisce in contemporanea con i canederlotti.
Mamma che buoni.


Allora, di 30 palline, 10 sono finite dalla mia amica golosona, 10 divisi fra me e Babborso ...
ne rimangono 5 ^______^
questa sera spegneremo la luce a vedere chi li finisce ^___^

12 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, sicuro che fanno venire l'appetito, guardando la foto,
immagino quanto buoni siano!
Ciao e buona serata cara amica.
Tomaso

Ketty Valenti ha detto...

Una bellissima tentazione....prima o poi mi cimento....ora no qui invece oggi un caldo ed una giornata da mare....da qui a ottobre schiattiamo di caldo che è un piacere :(
Z&C

Tiziano ha detto...


Ciao Rosetta il mouse più veloce del web l'alpino Tomaso a colpito ancora e il primo a commentare un po di umorismo non fa mai male, torniamo
a quei bei canederloti non si possono chiamare bocconcini e per non sbagliare li assaggio e basta.
Scusa per le mie battute ma stasera ho voglia di scherzare
ti auguro un buon fine settimana speriamo senza pioggia.

un strucon.

Giancarlo ha detto...

Vorrei trovarmeli in tavola questa sera!! Un abbraccio...ciao

Rosetta ha detto...

Dai Tomaso, la prossima volta fai una deviazione e vieni quassù ... di alpini ne trovi a cataste, te lo assicuro ... quanto ai canederlotti te li faccio freschi appena arrivi.
Un abbraccione amico mio
Mandi

Rosetta ha detto...

Ketty, non so quanti gradi hai tu, ma qui si barbella dal freddo ... La nebbia carica di pioggia incombente, non ci permette di vedere le cime delle montagne, ma senz'altro la loro spruzzata l'hanno avuta.
Buona serata amica mia.
Mandi

Rosetta ha detto...

Guai a non ridere un pò Tiziano ... dicono della mela al giorno ma io ho sempre pensato che tante buone risate al giorno tolgono il medico di torno.
Un strucon simpaticissimo amico mio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Giancarlo, ti aspetto, ne ho ancora 5 che dicono solo mangiami mangiami.
Buona serata
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Io ti adoro, riciclare i grissini è davvero un colpo di genio. Anche qui: porka l'oken, non ne posso più :-(
Buon fine settimana, Mandi.

Rosetta ha detto...

Libera, ne pane ne grissini finiscono sotto il becco dei polli della mia amica ... e quindi leggendo a destra e a manca, mi vengono idee che metto subito in pratica.
Un bacione strizzoso, buon fine settimana
Mandi

genessis ha detto...

Cara Rosetta
buona giornata
Abbraccio.

Rosetta ha detto...

Grazie Genessis, buona giornata e buona domenica anche a te.