Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

giovedì 16 ottobre 2008

Pesce veloce del Baltico
















PESCE VELOCE del BALTICO

800 g baccalà già ammollato
800 g cipolle bionde
8 spicchi d’aglio
8 pomodorini ciliegia tagliati a metà
3 chiodi di garofano
olive taggiasche
1 bicchiere di birra
1 cucchiaio colmo triplo concentrato Mutti
Prezzemolo tritato
Olio
Sale e pepe q.b.

In una pentola con acqua fredda, portare a bollore il baccalà, spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare nella sua acqua.
In una casseruola versare l’olio, le cipolle tagliate sottili a mezze rondelle, l’aglio tagliato a rondelle, i chiodi di garofano, i pomodorini tagliati a metà e le olive.
Rosolare per bene, curando che la cipolla non imbiondisca troppo.
Sciogliere il triplo concentrato in un bicchiere di birra, versarlo nel tegame e lasciare evaporare la birra.
Cuocere le cipolle sino quasi a disfarsi, aggiungendo poco alla volta l’acqua del baccalà.
Disfare il baccalà, aggiungerlo al sugo delle cipolle, versare 1 mestolo di acqua del baccalà conservata e cuocere per una decina di minuti controllando che l’acqua sia ben asciugata.
Salare pepare, spolverare con una manciatina di prezzemolo tritato e servire caldo.

3 commenti:

Mestolo e Paiolo ha detto...

...ma se il pesce è così veloce, come faccio a prenderlo? ^__^

Stefano

germana ha detto...

Che buono questo piatto.
Pesce veloce del baltico con pasticcio di mais?Una leccornia
Germana

rosatea ha detto...

Stefano !
Se lo acchiappo io ... puoi farcela anche tu !
:- ))))))))


Germana, oggi nain pasaticcio di mais.
Ho terminato la farina fine che prendo in montagna e non ne avevo di altro tipo.
La prossima settimana farò incetta nei posti giusti.
Baciottoni
Mandi