Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

sabato 4 ottobre 2008

Tirtlen ai crauti








TIRTLEN O TUTRES ?
sono la stessa cosa, dipende dalla località in cui vi trovate, sono comunque preparazioni ladine dell'Alto Adige, che ho avuto modo di provare sul posto e di cucinare personalmente.
Sono un ottimo primo oppure si servono come contorno ad un secondo.
Gli ingredienti ve li do precisi come li hanno dati a me a suo tempo, non ultima è l'importanza della farina, con quella di segale si ricostruisce il vero sapore del Tirolo

TIRTLEN ai CRAUTI
per la pasta:

250 g farina di segale
250 g di farina
2 uovasale
30 g di burro fuso
acqua tiepida

per il ripieno:
1/2 kg di crauti
1 piccola cipolla
40 g di burro
1 cucchiaio di farina
1 bicchiere di vino bianco
2 bacche di ginepro
5 grani di pepe
una punta di cumino
sale, pepe
olio per friggere

Per la pasta
Mischiare le farine e impastarle con le uova, il sale il burro e tanta acqua tiepida quanto basta.
Lasciare riposare l’impasto per circa un’ora.
Con l’impasto preparare un salamotto di circa 3 cm di diametro, schiacciarli col mattarello sino a raggiungere 10 cm di diametro.

Per il ripieno
In un pentolino col burro soffriggere la cipolla tritata, spolverare di farina, versare il vino bianco, lasciare addensare.
Unire i crauti con gli aromi e stufare il composto per mezz’ora.
Quando il ripieno si sarà raffreddato, prelevatene dei mucchietti, e appoggiateli su metà dei dischetti ottenuti .
Appoggiate sopra l’altra metà del dischetto e chiudere molto bene.
Soffriggere i tutres nell’olio bollente.


Nessun commento: