Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

sabato 13 dicembre 2008

Puoti biscotti veronesi di S.Lucia



Oggi è Santa Lucia, Marty guarda nonna cosa ha preparato …
i Puoti sono dei biscotti tipici veronesi che si preparano per il periodo di Santa Lucia, in dialetto ( a dire il vero le "puote") sono le bambole e siccome Santa Lucia in dono alle bimbe, portava le bambole, da qui deriva il nome dei biscotti.
Sicuramente nonna Laura e nonno Gustavo li conoscono, la ricetta è di una carissima amica del forum http://www.coquinaria.it/ e stamane li ho preparati
… nonna a volte è un poco pasticciotta e li ha fatti troppo alti, ma la prossima volta andrà meglio.
Grazie Martina per la ricetta.
PUOTI
500 g di farina
250 g di burro
60 g di zucchero
1 pizzico di sale
la scorza grattugiata di un limone (ma secondo me si può sostituire con la vanillina)
1 bicchiere medio di acqua fredda
Amalgamare la farina con il burro ammorbidito e gli altri ingredienti.
Aggiungere l'acqua un poco per volta.
Mettere l'impasto a riposare in frigo per almeno un paio d'ore avvolto in un canovaccio.
Stendere con il mattarello una sfoglia alta circa 1/2 centimetro e ritagliare con le formine!Cuocere per circa 15 minuti a forno medio!
ricetta di MartinaP.


*** consigli
- formine a cuori-quadri-fiori-picche ed altre forme
- burro "buono" nei puoti è fondamentale – immaginateli con il burro di malga

4 commenti:

sweetcook ha detto...

Quì dalle mie parti la festa di S. lucia non è così sentita, non ci sono questi biscottini...leggendo la ricetta penso che debbano essere proprio buoni:)

Rosatea ha detto...

Ciao Sweet, nel Veronese, nel trentino e nel veneto, la tradizione di Santa Lucia è ancora molto sentita ... anche se ormai si festeggia il Natale alla grande.
A Santa Lucia si fanno piccoli doni ai bambini giusto per tramandare le tradizioni.
I biscotti non sono molto dolci però sono gradevoli.
Questa volta li ho fatti con la buccia del limone, la prossima volta li provo con la vanillina.
Grazie per aver visitato il mio blog.
Un abbraccione e tanti auguri di buone feste

Mestolo e Paiolo ha detto...

Buoniiiii!
Ciao Rosetta, a che ora passi?
Un abbraccio,
Stefano

Rosatea ha detto...

Dipende da quando siamo pronti, a volte alle cinque,a volte alle 9 del mattino ... non abbiamo un orario standard.
Mercoledì dovrei anche fare un velocissimo salto al mercato per procurarmi il baccalà, perciò non ti so dire.
Abbraccio ricambiato
Rosetta