Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 9 gennaio 2012

Baccalà olive e patate













Eddai, in tutta lo bloggosfera ci sono pochi amanti del baccalà, ma che vi devo dire io mangerei solo quello e vi lascerei tutte le carni che volete.
Questa è una preparazione semplicissima e molto gustosa, se vi va di provarla vi dico subito che hanno mangiato molto volentieri anche i miei nipotini ( Martino 4 anni e Marco quasi 2) che fra l'altro si sono divertiti ad infilare i ditini nelle olive snocciolate ^___^.


BACCALÂ OLIVE E PATATE
Per 6 porzioni

3 pezzi di baccalà già dissalato (circa 600 g)
5 patate di media grandezza
olive verdi snocciolate
OCCHIO al sale
olio di oliva
pepe se gradite

Inserire il baccalà in un pentola con abbondante acqua fredda, appena inizia il bollore abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti circa.
Spegnere la fiamma e lasciare riposare nella sua acqua per 1/2 ora.
Intanto sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a pezzetti della grandezza da voi desiderata.
Scolare con il mestolo forato il baccalà e versarlo in una terrina.
Nella stessa acqua cuocere le patate, prima di scolarle scaldare insieme anche le olive.
Mentre cuociono le patate disfare il baccalà ... con una leggera pressione delle dita, si apre a scaglie da solo.
Togliere le eventuali spine rimaste e sopra versare 1 bicchiere di acqua di cottura e le patate con le olive sgocciolate.
Aggiustare di sale ma solo se necessario.
Condire con buon olio e servire caldo.


4 commenti:

Ely ha detto...

Io non posso dire di amarlo poco, non l'ho mai provato ma penso mi possa piacere :-) Felice anno nuovo cara!

Rosetta ha detto...

Felice anno nuovo anche a te Ely.
Mandi

T.. ha detto...

questa la salvo per mio marito. Adora il baccalà!

Rosetta ha detto...

Brava Tiziana, tuo marito ti farà un monumento.
Mandi