Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

venerdì 12 ottobre 2012

Cannellone di uova con Silene

Ripulendo l'archivio, ho trovato un'altra buona ricetta di silene, la frittata è di una vecchia ricetta, ma più o meno il cannellone viene uguale, volendo, potete fare 2 frittate più piccole, arrotolarle, metterle in ciotole individuali e condirle con del buon ragù, infornare e servire.
Ma qui lascio sbizzarrire la vostra fantasia.


CANNELLONE di UOVA con SILENE
per 2 porzioni

per l’omelette grande
3 uova + 1
sale
2 cucchiai di latte intero

In una terrina sbattere per bene le uova con il sale e il latte. (il latte ha il pregio di rendere la frittata più soffice).
Versare il composto nella padella per la piadina, bassa, larga  e antiaderente,  previa passata di burro sul fondo per ungerla un poco.
Cuocere da una parte e con l’aiuto di un coperchio o di un piatto, girarla e cuocerla anche dall’altra parte.
Toglierla dal fuoco e lasciarla raffreddare ella padella.

per il ripieno di silene
silene, una buona quantità
1 cipolla bianca
4 fette sottili di formaggio di latteria (montasio giovane)
formaggio montasio grattugiato una buona manciata
pepe macinato al momento

Lavare e asciugare le foglie di silene, intanto affettare molto sottilmente la cipolla e soffriggerla in una padella con il burro,  e appena diventa trasparente aggiungere le foglie di silene lasciandolo cuocere finchè non si è ammorbidito.
Lasciarlo intiepidire, tritarlo grossolanamente con le fette di formaggio latteria  e versare tutto in una terrina.
Aggiungere il montasio grattugiato, il pepe e l’uovo.

Appena è tutto amalgamato, versare il ripieno al centro della frittata, arrotolare per benino e riscaldare per bene da tutte le parti nella padella.

Servire con della buona insalata di stagione.



Ricordatevi quando è la stagione del Silene ... fine giugno primi luglio ^___^.
Buon appetito.




14 commenti:

Tomaso ha detto...

Un piatto molto invitante cara Rosetta! non c è niente di meglio che mettere un po di natura nei cannelloni.
Ciao e buona giornata cara amica.
Tomaso

with passion by kras ha detto...

Una bella idea di come preparare un piatto semplice e buono.
Da me silene cresce ancora adesso, come in primavera, dopo che' hanno tagliato i prati a luglio e dopo l'essicamento d'estate (i prati erano completamente brucciati) adesso la natura si e' risveglliata.
tanti saluti, Lu

Flora ha detto...

Susa la mia ignoranza ma cosa è il silene, non ne ho mai sentito parlare?

Rosetta ha detto...

Sì amico Tomaso, un piatto che rigenera e appaga completamente.
Buon fine settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Lu, da noi il silene ha la fioritura solo a fine giugno primi di luglio, la seconda fioritura non la fa. e ci dispiace.
Buon fine settimana
Mandi

Solema ha detto...

Che buono lo sclupit!!!

edvige ha detto...

Silene.....mai visti qui oppure da noi si chiama in altro modo???? vedere le foglie fotografate non ricordo di averle mai viste. Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Flora, per il silene, ti ho risposto nel tuo blog.
Buon fine settimana.
Mandi

Rosetta ha detto...

Puoi ben dirlo Solema, peccato che da noi duri poco.
Buon fine settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Edvige, ti ho lasciato un messaggio nel tuo post di halloween
Buon fine settimana
Mandi

edvige ha detto...

Si grazie come Sclopit lo conoscevo grrrr Mandi

Rosetta ha detto...

Buina not Edvige.
Mandi

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

mai visto il silene....un piattino stuzzicante:)

Rosetta ha detto...

Ci vuole occhio per le erbe commestibili ... non è da molto che l'ho imparato anch'io.
Buona domenica
Mandi