Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

martedì 29 gennaio 2013

Pancake al peperone e mortadella

Mai fatti, ma mi è venuto il chiribizzo e dopo averne letti tanti in tanti anni, ho deciso che era il momento di farli, semplici e molto buoni, ma la prossima volta li faccio al forno.
Vengono uguali a questi e sono pur sempre Pancake.
Qualche mugugno da parte del marito che non digerisce il peperone, ma in compenso me ne ha mangiati 3 e li ha assimilati bene.
In compenso ho sentito i rimbrotti di Orsino alias Matteo ... ecco, adesso perchè lavoro e sono lontano, tu fai le cose buone ^_______^, l'altro ieri la focaccia, ieri i pancake ... povero bimbo.
E mamma che fa ? lo prega di stilare una lista delle preferenze, così  appena torno a Milano preparo le cose buone anche per lui ^___^


PANCAKE 
al PEPERONE e MORTADELLA
per 15 pancake circa

1 peperone rosso
1/2 cipolla grande
100 g mortadella fetta unica
2 uova grandi
5 cucchiai colmi di farina lievita (quella pronta per dolci)
1/2 cucchiaino raso di bicarbonato (aiuta la lievitazione)
sale e pepe
latte q.b.
burro pochissimo

Tritare il peperone e la cipolla e metterli in un colino per lasciargli perdere l'acqua di vegetazione, eventualmente prima di metterli in una terrina, strizzarli bene con le mani oppure in un tovagliolo.
Appena pronti, appoggiarli in una terrina e aggiungere la mortadella tritata, le uova, la farina, il bicarbonato il sale e il pepe.
Mescolare accuratamente e infine aggiungere poco latte per volta, sino a quando l'impasto si presenta come una frittata morbida.
Con un pezzettino di burro ungere una padella andiaderente (quella che usate per la piadina).
Con un cucchiaio versare il composto sulla padella un poco distanziato ... l'impasto di allarga da solo e quindi è meglio se le cucchiaiate sono distanziate.
Cuocere da una parte finchè sotto diventano marroncino come da foto (è il colore tipico dei pancake).
Girarli e cuocere anche dall'altro lato.
Ottimi, ma la prossima volta provo a farli al forno. 


Pancake cotti


Pancake in cottura


Impasto completo ... manca solo il latte per ammorbidire


Di Pancake ne erano venuti  16 ... ormai ho i clienti fissi  ^___^


I miei li ho cosparsi con questa salsa messicana al peperoncino e Carlo li ha preferiti con il radicchio.

10 commenti:

Ely ha detto...

Che mamma amorevole sei! :D E che buoni questi pancakes! Hai sempre idee sfiziose e piacevoli, amica mia. Sfido il tuo figliolo che gli manca tanto la tua cucina! E anche tu, ovviamente.. :) Ti abbraccio stretta!

accantoalcamino ha detto...

Alle 2 ricette che ho menzinato qua sotto aggiungi pure anche questa ;-) Divini1!!

Olga ha detto...

Wow....salati???? Assolutamente da provare!!!! un bacio

bilibina ha detto...

Non ho mai fatto i pancake e pensavo fossero solo dolci...grazie della ricettina sfiziosa!!
Carmen

Tomaso ha detto...

Sei stupenda cara Rosetta!!! belle queste pancake per me le assaggerei tutte una ad una...
Ciao e buona serata.
Tomaso

Rosetta ha detto...

Ciao Ely mia, ti adoro per i pensieri meravigliosi che hai sempre per me.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Libera, prendo nota-
Bacioni e buon pomeriggio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Olga cara, salati sono uno sfizio sublime.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Carmen, ormai le cose dolci sono voltate in salato e viceversa.
Ma salato è così buonoooo !
Buon pomeriggio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Buona serata anche a te Tomaso mio, e quei pancake sono vermente squisii.
Buon pomeriggio.
Mandi