Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 2 maggio 2013

Affettati in torta

Ma quante ne sento (di sgridate), e ogni volta ci ricasco serenamente e tranquillamente.
Quando ci sono le feste ho sempre dell'affettato fresco di giornata, ma faccio anche scorta di affettati nelle buste piccole, per spuntini dell'ultimo momento.
Ad esempio qui il lunedì e il mercoledì pomeriggio è chiuso e se i ragazzi o i nipotini mi chiedono una merendina con l'affettato, mi piace avere la mia piccola scorta.
Ormai la mia casa albergo è diventato il luogo dei pasti principali e poi, come è giusto, i ragazzi ed i bimbi vanno a farsi delle sane passeggiate ... e così è stato anche a Pasqua.
... gli affettati in buste sono rimasti serenamente a riposare, ma siccome le scadenze sono vicine e noi ormai alla sera ci accontentiamo di un buon minestrone e frutta,  era necessario far festa a quel piccolo ben di  Dio rimasto in giacenza.
Nessuna preoccupazione, a voi l'ardua sentenza... provare per credere.


AFFETTATI in TORTA
per 4 porzioni

bustine piccole di affettati vari (mortadella, prosciutto cotto e crudo, pancetta, speck, bresaola e salame)
4 patate rosse lessate
erba cipollina fresca
2 spicchi di aglio
1 cucchiaio di preparato per pollo alla diavola cannamela
6 uova piccole, fresche e appena ricevute
2 cucchiai di pane grattugiato
60 g montasio grattugiato
sale NO - pepe sì

Nel ken tritare gli affettati con l'erba cipollina e l'aglio; appena è tutto ben tritato, trasferire in una capiente terrina.
Schiacciare man mano con i rebbi della forchetta, le patate sbucciate e mescolare.
Unire tutti gli altri ingredienti e mescolare accuratamente con una mano, schiacciando i pezzi di patata più grossi.   
... se non vi va di sporcarvi la manina, mettere un guanto usa e getta, sono tanto comodi.
Ungere con poco olio le vaschette piccole della cuki, riempirle con il composto schiacciando accuratamente e versare a filo un poco di olio.
Mettere le vaschette nel forno caldo riscaldato a 230° e abbassato a 200° dopo 15 minuti circa, avendo cura di proteggere la superficie con un foglio di carta stagnola, per non far seccare la superficie.
Una volta abbassata la fiamma del forno, togliere la stagnola e cuocere ancora 30 minuti circa.
Lasciare intiepidire e sformare le piccole tortine nel piatto.
Servire con insalata che più vi piace ... noi avevamo un fresco e sodo verzottino, l'ho grattugiato con la mandolina e abbiamo mangiato da Re.




La mia amica stava chiacchierando con un'altra amica ... stava portando un sacco di cenere nell'orto. Quando le ho detto che era quasi pronto, ha preso la rincorsa per collocare la cenere al suo posto e tornare a prendersi il tortino bello caldo.
Quanto mi fa felice, non le piace molto cucinare e quando trova qualche cosa di pronto, le brillano gli occhi come quelli di un bambino con il naso incollato davanti ad una vetrina  di dolci.
^____^

16 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, devono essere veramente buoni!!!
Ciao e buona serata, amica.
Tomaso

Tiziano ha detto...

Ciao Rosetta,
e più che un piatto da Re
con tutte quelle bontà che si sono,
qui piove a dirotto
spero che il tempo da te sia migliore

buona serata.

Giovanna Bianco ha detto...

Veramente gustosa!!! Complimenti e buona giornata,

alessandra purificato ha detto...

Bellissima ricetta, grazie!

Rosetta ha detto...

Ciao Tomaso ... ottimi.
Bacioni e buona serata amico mio !
Mandi

Rosetta ha detto...

Tiziano mio, qui ha cominciato a piovere a secchiate generose dalle 4 del pomeriggio.
Buona serata anche a te.
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie amica mia, era veramente ottimo Giovanna.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Alessandra, piacere di averti nel mio blog.
Buona serata
Mandi

edvige ha detto...

Ottimo consigli non mi avanzano mai ma alle volte deve essere super buono e piccante come piace a me.
Buona fine settimana
Mandi

LISA51@email.it ha detto...


La tua generosita' e' unica;la ricetta è ottima,complimenti.
approfitto per farti gli auguri di buon compleanno,e tanta felicita' come desideri.Bacioni,Lisa.

Fabipasticcio ha detto...

Un'ottima idea per consumare dei salumi in maniera diversa. Eppoi hai anche fatto contenta la tua amica ♥
Te li faccio anche qui, auguroni Rosetta :-*

Rosetta ha detto...

Cara Edvige ... mai butttare !
Queste cosine sono favolose.
Un superbacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Lisa Lisa, qui sono in un paesino ancora a misura di uomo ...
La mia amica la conosco da una vita, devo solo attraversare la strada e ci facciamo di quelle chiacchierate galattiche infinite.
Un bacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie per gli auguri Fabi, le tortine di patate con gli affettati le faccio spesso, perchè le mangiano volentieri.
Buon fine settimana
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Roseta, tu hai sempre delle idee geniali: siamo proprio una bella coppia :-D Mandi.

Jessica Neumann ha detto...

Grazie per la ricetta!

Baci Baci J&J

http://couturetrend.blogspot.it/