Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

sabato 11 maggio 2013

Bacalà simil vicentina

Mi tocca, lo desideravo da tanto e finalmente i miei amici Angela e Marco mi hanno procurato il Baccalà per farlo alla vicentina e quindi domani (domani sabato) in compagnia mangeremo il "bacalà alla vicentina"-
Ora è sul fuoco che sta pipiando dolcemente, il profumo si sente e nonostante la pioggia i pochi amici che passano nel nostro viottolo, sentono il profumo uscire dalla mia cucina e quasi quasi si farebbero invitare ... ma un ce nè.
Però non ridete dopo, l'ho preparato oggi venerdì e una volta cotto lo lascio riposare così domani è più buono e insaporito ^_______^   "kg 2,5 di baccalà".
Vi avviso ... i miei amici sono due "cudumer" (cocomeri) una è allergica al formaggio e quindi l'ho evitato, l'altro ha voluto i capperi che nel bacalà  alla vicentina non ci vogliono.
Va bè, credo che ormai il profumo lo sentiate pure voi.
Bene pranzo ottimo, c'era pure un assaggio di gnocchi che ha fatto Angela , per il baccalà tutti entusiasti, però Marco non avrebbe messo il prezzemolo.
Non chiamatelo più alla vicentina.



BACCALÁ simil VICENTINA
ricettina un poco eretica ^____^

kg 2,500 baccalà salato (difficilmente si trova lo stocco spugnato)
2 vasetti di acciughe sott'olio di Angela
100 g capperi salati
sale e pepe
mazzetto di prezzemolo
4 cipolle ramate medie

Olio non calcolato
1/2 lt latte
farina

Mettere a bagno il baccalà almeno 24 ore, cambiando l'acqua diverse volte.
Scolarlo, asciugarlo e tagliarlo a pezzi come si desidera e lasciarlo in attesa.
Tagliare grossolanamente la cipolla e soffriggerla in abbondante olio, (non vi so dire la quantità ma la ricetta vicentina ne richiede molto).
Appena la cipolla imbiondisce, aggiungere le acciughe spezzettate e lasciarle sciogliere.
I capperi tritati e lasciare insaporire.
A fuoco spento unire il prezzemolo tritato finemente, mescolare e lasciare riposare.
In una casseruola capiente, cospargere il fondo con metà condimento di cipolle.
Infarinare il baccalà e appoggiarlo in piedi nella casseruola.
Distribuire sopra il rimanente condimento di cipolla.
Versare ancora olio e il latte.


Bacalà simil vicentina


Bacalà cotto


Bacalà cotto



Soffritto di cipolla


Acciughe spezzettate quando si sono sciolte ho aggiunto i capperi tritati


A fuoco spento unito il prezzemolo tritato


Baccalà leggermente infarinato appoggiato nella casseruola cosparsa con metà condimento di cipolle 


Baccalà coperto con l'altra metà del condimento di cipolle



Bacalà in ebollizione


Gnocchi fatti da Angela

10 commenti:

edvige ha detto...

Rosetta managgi io adoro il baccalà alla vicentina o anche rosso ma solo l'odore maritozzo divorzia ma ormai non mi conviene :) e solo per me...mi mangio una bella porzione del tuo e quando ho voglia vado in una gastronomia che la fanno bene e prendo una piccola porzione giusto per cavarmi la voglia.
Buona domenica.

ondinaincucina ha detto...

grande piatto!!!!! il piacere di mangiarlo ricompensa del lavoro e pure del profumo!

Gracita ha detto...

Oi Rosetta
Mãe,
Você merece atenção, carinho, cuidado e muito amor. Hoje mais um motivo para celebrar, agradecer e te homenagear. Parabéns pelo teu dia! Um feliz dia das mães recheado de amor, abraços e muitos beijinhos.
Deixei um mimo pra lhe homenagear na postagem de hoje do gracita mensagens. http://gracitamensagens.blogspot.com.br/2013/05/colo-de-mae.html
Beijos com meu carinho e minha amizade
Gracita

Rosetta ha detto...

Mannaggia ai mariti schizzinosi amica mia, anche il mio ha spesso delle puzzette sotto il naso ... ma ridendo e scherzando lo tratto come i bambini e riesco a propinargli (molto spesso, quello che preparo) ^_____^
Buona notte Edvige e speriamo che domani sia un giorno migliore senza pioggia
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Ondina, hai tutte le ragioni del mondo e lasciamelo dire, quel profumo di baccalà mi ricorda la mia infanzia quando sopratutto il venerdì era di rigore il pesce e in inverno era baccalà.
Buona serata
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Lo amo, e anche il mio orso, Solema, stanca di sentirmi parlare di questo baccalà, me ne portò a casa una pentolona gigante e l'orso si quietò :-D Bacio.

Rosetta ha detto...

Gracita Olá, obrigado por seus bons desejos para a mãe e poupá-los de muito bom grado.
Fico feliz que tenha gostado do bacalhau.
bom Domingo
Olá

Rosetta ha detto...

Carissima Libera, Orsomio mangia volentieri il baccalà, ma solo se è bollito, disfatto e messo come sugo nella pasta in bianco.
Io invece vivrei di baccalà.
Buona domenica, un bacione
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Cara Rosetta, niente leggende, oggi pensierino per le mamme, quelle come te, conla Emme Maiuscola♥

Rosetta ha detto...

Ho visto Libera, ti ringrazio tantissimo e ti abbraccio forte forte in un abbraccio amoroso di mamma.
Buona serata
Mandi