Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

sabato 3 agosto 2013

Intervallo di montagna n° 5

INTERVALLO di MONTAGNA n° 5

Il divertimento se vi piace prosegue



Ghiacciaio


Orme di un animale sul ghiacciaio


Ogni circolo che appare nel tronco equivale ad un anno di età della pianta ... quella protuberanza diversa, indica la nascita di un ramo che (secondo la mia vista) potrebbe coincidere tra i tre e i cinque anni di età della pianta ... vai a capire la natura, che meraviglie che ci regala.


Questo è il famosissimo pino mugo


Il Pino mugo è una conifera a portamento prostrato e contorto, con rami arcuati ed elastici. In Italia si trova sulle Alpi dai 1500 ai 2700 metri di quota


Pino Mugo: 
molto apprezzato anche per la preparazione del mugolio (olio essenziale ad azione balsamica, impiegato nella cura delle affezioni respiratorie), di sciroppi e di liquori utilizzando le giovani pigne e i germogli ricchi di resine.


Cespugli  particolari





Non so cosa siano, ma sono sempre gioiellini della natura



8 commenti:

edvige ha detto...

Finalmente so qual'è il pino mugo l'ho visto tante volte ma non sapevo fosse lui....lo usano da un pò i chef in certe preparazioni però si trova credo in erboristeria solo l'olio. Grazie per le belle foto.
Buona fine settimana cara almeno tu avrai un pò di fresco.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Edvige, no ... non c'è fresco e non c'è rimedio contro la calura.
Di giorno passate le dieci è meglio ritirarsi e dopo cena chi ha voglia di uscire ???
Di notte si sta bene e almeno questo mi da pace, per una che ha sempre sofferto il caldo è già un piacere.
Buon fine settimana
Mandi

monica ha detto...

Bellissimo il tuo reportage montano.
Eh già, abbiamo delle belle montagne (anche se io non le frequento spesso!!!)
Buine domenie!!

Rosetta ha detto...

Buona domenica anche a te Monica, le nostra montagne sono tutte meravigliose e ci donano degli spettacoli ineguagliabili.
Mandi cara, un abbraccio

accantoalcamino ha detto...

A quella altezza ci sono anche gli spinaci di montagna che, come sai, ho raccolto e mangiato la scorsa settimana in Alto Adige.. Mi sa che verrò a prenderli in Carnia. Une busciade.

Rosetta ha detto...

Mavvieniiii Libera, dimmi quali sono perchè non li conosco e i vecchi si tengono i loro segreti.
Capperola ... con la scusa dei dolori, manco una ti fa vedere sul posto quali sono.
Mandi amica mia.

elena ha detto...

che carrellata fantastica..grazie!

Rosetta ha detto...

Buona giornata Elena, ce ne sono ben 5 di carrellate simili, divertiti se ti piacciono.
Mandi