Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 10 luglio 2014

Torta Margherita alla tabacchiera

Sì, sono veramente buone, profumate, molto gradevoli al palato e siccome si riesce a sbucciarle bene, non vi rimane quella peluria fastidiosa sotto ai denti che spesso mi fanno rinunciare all'assaggio di una pesca pelosa.
E mi poteva mancare una buona tortina come si deve ???
E' molto scenografica ma non farete fatica a farla.
La ricetta è di un carissimo amico conosciuto almeno 15 anni fa nei forum della Cucinaitaliana. Sarò monotona ma quando una ricetta mi viene bene continuo con quella.
Di solito seguo pedissequamente la ricetta solo la prima volta e altre invece, pasticcio con successi o ciofeche  varie.
Sergio Salomoni per me è sempre stato un buon maestro, con ottime ricette e tanti perchè spiegati come si deve, le mie domande di cucina non sono mai state senza risposta.

Se vi dico cosa mi sono costate a fine maggio queste bellissime pesche tabacchiera "a Mortara (PV)" in uno di quei centri che pare crescano come funghi sopratutto in cittadine piccole, schiattate di rabbia, perchè come me, le ho sempre trovate dai 3€ in su.
A fine maggio in quei distributori di frutta e verdura le ho trovate a  0.99 € al kg.
In pratica c'erano solo alcune verdure che avevano prezzi superiori all'€ altrimenti era tutta frutta e verdura a 0.99€

TORTA MARGHERITA alla TABACCHIERA
Torta Margherita di Sergio Salomoni
Questa è la Torta Margherita delle mie parti, nella bassa Lombardia:

100 g di farina bianca
100 g di fecola di patate
200 g di zucchero a velo
200 g di burro, sciolto e raffreddato
6 uova
burro e farina per la tortiera.

Si separano i tuorli dagli albumi. In una bacinella tenuta su un recipiente con acqua calda, si montano bene i tuorli con lo zucchero, fino ad avere una massa bianca e soffice; si tolgono dal vapore caldo e si continua a sbattere sinchè il composto sia raffreddato. A questo punto vi si uniscono gli albumi, montati a parte in neve solidissima, la farina e la fecola unite e passate attraverso un setaccino (mescolare con molta delicatezza dal basso verso l'alto) e infine il burro freddo, stanto attenti a non mettere nell'impasto anche il latticello che si sarà depositato sul fondo. Si versa nella tortiera imburrata e infarinata e si cuoce a forno caldo (175°) per circa mezz'ora o poco più.
Si serve cosparsa di abbondante zucchero a velo oppure tagliata a metà, bagnata con un liquore aromatico (rum o maraschino) e farcita con crema pasticcera. In questo caso veniva chiamata "turta embriaga" (torta ubriaca).

Sergio Salomoni

Ho preparato la torta margherita e prima di versare l'impasto nello stampo Kugeluphf, ho sbucciato e fatto a fette le pesche tabacchiera.


Una volta raffreddata la torta, ho posizionato all'interno del kugeluphf le fragole, un pò tagliate e un pò intere.
Spolverato con con zucchero e velo e il mio sogno profumato si è realizzato.



Mammamia che buona, il profumo delle pesche non si è disperso e accompagnato dal profumo delle fragole maturate al punto giusto, era una goduria sublime.
Mi toccherà andare all'inferno per i miei peccati di gola ... anche se il mio è solo un assaggio ... ma l'occhio e la panza vogliono la sua sostanza ^________^

12 commenti:

M.LUISA Zaza ha detto...


Ciao,deve essere proprio buona,a vedere le foto,fa venire un desiderio di finirla in un'instante.Bravissima,Lisa.

Gracita Fraga ha detto...

Olá Rosetta
Só pelo visual maravilhoso senti um desejo imenso de degustar pois me parece ter ficado muito saboroso.
Beijos

Renza ha detto...

Che bontà deve essere questa torta!! Resa ancora più buona dalle profumate pesche tabacchiere!! Brava!

An Lullaby ha detto...

Dio che delizia che deve essere!!!

carmencook ha detto...

Che torta meravigliosa Rosetta!!!
Bella sia nella forma che nel sapore!!
Un mega abbraccio e buon fine settimana
Carmen

Rosetta ha detto...

Grazie Lisa, buon fine settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Gracita Olá, eu convido você a tomar praticamente uma fatia de espessura.
Olá
Beijos

Rosetta ha detto...

Grazie Renza, le pesche tabacchiera hanno veramente un profumo divino.
Buon fine settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao An, veramente gustosa, provala.
Buon fine settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Carmen, veramente bella da vedere e molto buona da mangiare.
Pesche e fragole erano mature e profumate al punto giusto, una goduria pura.
Buon fine settimana, un bacione
Mandi

edvige ha detto...

Buono prendo nota le pesche tabacchiera o saturnino mi piacciono moooolto.
Mandi

edvige ha detto...

PS. Ti ho risposto per la stracciatella sul blog. Mandi