Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 15 febbraio 2016

Baccalà-Molva cipolle, patate, piselli








Anche l'occhio ci vede lungo. Dopo tanto baccalà acquistati, mi hanno dato una vaschetta con 1 kg di baccalà ... allora rivolta al commesso ho detto che volevo baccalà e non una sottospecie.
Si è chiarito subito e mi ha detto che il pesce Molva è simile al baccalà e che la sua mamma lo cucinava spesso con soddisfazione e costava anche meno.
Mi sono riservata di tornare a casa e di provare ... mai dire no a priori, la prossima volta lo prenderò in mancanza d'altro, ma se c'è il mio baccalà lo preferisco.
Fatto ricerche e vi ho messo qualche indicazione in fondo alla ricetta, buono e anche meno costoso, ma non era il mio solito baccalà, ora che lo conosco lo cucino senza diffidenza.


BACCALA' - MOLVA
(cipolle - patate - piselli)
dose per 4 porzioni

Kg 1,300 pesce molva simil baccalà
6 spicchi di aglio
3 cipolle bionde o ramate
250 g circa di cipolline borretane
1 bustina di insaporitore ariosto
5 patate medie
500 g pisellini findus surgelati
1 scatola piccola di polpa di pomodoro mutti
1 cucchiaio generoso di triplo concentrato
1 dado per arrosti
farina bianca mista a farina di mais q.b.
NO SALE
pepe macinato al momento
Olio ex v di oliva

Mettere in ammollo il pesce come il normale baccalà.
Al momento della preparazione tagliarlo a pezzetti regolari e lasciarli scolare su un tagliere inclinato.
Affettare sottilmente le cipolle e appassirle adagio in un poco di olio e i sapori ariosto, prolungare la cottura con qualche cucchiaio di brodo preparato con il dado e 1/2 lt di acqua.
Aggiungere la polpa di pomodoro e il concentrato sciolto in 1/2 bicchiere di brodo.
In un altra padella versare olio necessario per friggere ... soffriggere l'aglio e toglierlo appena inizia ad arrossire (e conservarlo).
Friggere il baccalà passato nella panatura delle farine, con tanto olio quanto basta per friggere il baccalà
Appena è ben dorato da ambo i lati, conservarlo in un piatto.
Nello stesso condimento friggere le patate.
Nel frattempo riprendere il tegame con la cipolla e cuocere per 10 minuti i piselli semiscongelati e l'aglio cotto conservato e tritato finemente.
Aggiungere le patate con tutto il condimento e coprire con il restante brodo.
Portare a cottura i piselli ed infine unire i pezzi di baccalà fritto.
Lasciare insaporire tutto per una decina di minuti, mescolando senza danneggiare i pezzi di baccalà.
Servire ben caldo con polenta (questa volta polenta bianca).

*** La lavorazione è un poco lunga ma ne vale la pena, è una preparazione che da soddisfazione.

Baccalà tagliato a pezzetti e lasciato scocciolare su un tagliere

Baccalà infarinato con farina 00 e farina di mais in parti uguali

Friggere l'aglio sino a doratura, toglierlo e conservarlo

Friggere il baccalà e dorarlo da ambo i lati

Baccalà dorato e conservato al caldo

Patate fritte nello stesso condimento del baccalà fritto

Soffritto di cipolle e cipolline borretane, unito pomodori e triplo concentrato sciolto in poco brodo.

Restringere il sughetto

Unire i piselli semicongelati (togliere dal congelatore tempo prima)

Aggiungere le patate con tutto il condimento usato per baccalà e patate ... se lo sapete dosare bene, vi rimane una porzione giusta di condimento.

Aggiungere il rimanente brodo e terminare di cuocere i piselli

Aggiungere il baccalà e lasciarlo insaporire una decina di minuti.

Mescolare con un cucchiaio di legno rimuovendo piano solo il fondo del preparato

Eccolo pronto

Porzioncina di Orsomio

1 porzioncina rimasta per me il giorno dopo

Polenta bianca di Canal del Ferro - precotto ma anche i precotti li cuocio 40 minuti come la polenta normale.

Verdure rimaste per il marito con una bistecchina impanata


PESCE MOLVA
Descrizione: Corpo assai allungato, subcilindrico. Testa piuttosto grande. Mascella superiore prominente. Presenza di un barbiglio sul mento. pinna caudale con margine arrotondato. Il filetto, viene spesso scambiato per il "Baccalà", più pregiato della Molva. Il filetto della Molva, ha la denominazione di "filetto di ling"
Taglia Massima: 200 cm
Taglia Minima: 63 cm (Regolamento CE 850/98) Atlantico (FAO 27+34), Pescherecci altri paesi U.E.
Colorazione: Bruna o bronzo - verdastra, spesso con marmorizzazioni dorsalmente; bianco lattea sul ventre; 1 dorsale con una macchia nera sul margine posteriore; 2 dorsale ed anale con macchie submarginali scure, poco marcate, ed orlo bianco.
Distribuzione: Mediterraneo: specie presente nel bacino occidentale (rara) Atlantico orientale: dal Mare di Barents occidentale, dalla Groenlandia e dall’ Islanda allo Skagerrak ed al Kattegat, fino a Gibilterra. Atlantico nordoccidentale: presente nelle acque del Canada
Valore Commerciale: Specie di discreto interesse, in particolare nel Nord - Europa; commercializzata fresca, salata ed essiccata, ed affumicata. C'è il rischio che viene commercializzata come Stoccafisso o Baccalà, che invece è fatto con il Merluzzo dell'Atlantico.
Antonio Raffone   -  http://www.ilmaredamare.com/

18 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, ogni tanto un piatto di baccalà fa anche bene, perché ha poche calorie!!!
Ciao e buona settimana sempre con il sorriso!!!
Mandi, Tomaso

Batù Simo ha detto...

Io amo tantissimo la tua cucina: di casa, vera, con ingredienti nostrani e non pasticci strani, le porzioni abbondanti :-) anche se in realtà io mangio poco, il baccalà lo adoro i filetti di molva li ho provati ma sono risultati gommosi, magari mi ha fregata il venditore= che dici...può essere? Bacioni Mandi amica mia

Pepi (sopa de sopa) ha detto...

Tiene un aspecto riquísimo!!!

andreea manoliu ha detto...

Ma che piatto gustoso, mi piace tantissimo. Un abbinamento perfetto !

edvige ha detto...

Concordo con te, il Molva lo trovo da Picard che è una catena che vende solo surgelati e piatti confezionati sempre congelati oltre che dolci ecc. Hanno anche il baccala diciamo il cuore e naturalmente caro rispetto al Molva. Ma sinceramente anche se buono per un amante del baccalà o stoccafisso nulla può sostituire.
Grazie delle info e buonissima ricetta ne tengo nota non si sa mai. Buona giornata
Mandi

Sabrina Rabbia ha detto...

quanto mi spiace non poterlo mangiare, deve essere troppo buono!!!Baci Sabry

Paco ha detto...

Buenas tardes Rosetta. Sensacional plato de bacalao el que has preparado, tiene un aspecto impresionante y con esas patatas y los guisantes, el tomate, etc. es un plato de lujo. A mí el bacalao me encanta cocinado de cualquier forma.
Un beso Paco

speedy70 ha detto...

Che bel piattino gustoso cara Rosetta... sai che questo pesce non lo conosco??? C'è sempre da imparare, grazie!!!!!

simona gentile ha detto...

Rosetta ma quanto sei brava, ottimo!
un abbraccio simona:)

Rosetta ha detto...

Ciao Tomaso, i ragazzi crescono, il marito non è goloso, gli basta qualche cosa di frugale, ma almeno con i ragazzi potevo sbizzarrirmi di più.
Grazie per la visita amico mio.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Simo, per quanto ci abbia provato, non mi riesce di dare porzioni striminzite, chiedo e se dalla loro espressione vedo che i loro occhi apprezzano ciò che ho preparato, già aumento la dose.
Quelle rare volte che si frequenta un ristorante che da porzioni piccole e astruse, li sento brontolare per giorni e giorni.
Buona serata amica mia
Mandi

Rosetta ha detto...

Pepi Hola, gracias por visitar
¡Qué tenga una buena noche
Un cariñoso abrazo

Rosetta ha detto...

Ciao Andreea, mooolto buono, lo devo rifare presto.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Edvige, fortunatamente l'ho trovato sotto sale, altrimenti surgelato non lo avrei comperato.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Sabri, vienimi a trovare e te lo preparo.
Buona serata amica mia
Mandi

Rosetta ha detto...

Paco quién sabe si un día tenemos la suerte de encontrarse con nosotros, preparamos a 4 manos un gran encantador de bacalao.
Buenas noches mi amigo
Un cariñoso abrazo

Rosetta ha detto...

Speedy, non lo conoscevo neppure io, non è male, però il signor baccalà è un signor baccalà.
Buona serata amica mia
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Simona, grazie
Buona serata
Mandi