Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

lunedì 12 giugno 2017

Pollo ripieno e finocchi









Perchè le giornate non sono fatte di 48 ore ???
Ormai l'annite si fa sentire i riflessi rallentano, la voglia di fare sciama lentamente e di stare al pc sto poco volentieri perchè sono distratta e spesso mi fermo per guardare ciò che succede nel mio piccolo mondo, quando sono fuori a fare la spesa, nel mio mondo ancora tutto è improntato sull'amicizia, ci si ferma, si chiacchiera e il tempo scorre veloce.
Scusatemi, sto diventando una lagna.
Vamo là che ho una buona ricettina.


POLLO ripieno di SALSICCIA 
e FINOCCHI GRATINATI

1 coscia di pollo disossata
1 salsiccia
olio poco
sale poco
preparato per sughi d'arrosto
salvia rosmarino 
aglio a piacere

2 finocchi
crumble  (pane grattugito e 1 bustina di ariosto e 1 cucchiiaino di farina)
olio poco 
niente sale

Spelare la salsiccia, inserirla nella coscia e chiudere con stecchetti.
Appoggiare l'arrostino in un tegame con poco olio e i sapori e rosolare da ogni parte.
Aggiungere 1/2 bicchiere di brodo vegetale o acqua bollente con il preparato per sughi d'arrosto.
Cuocere piano e se il sughetto si asciuga troppo, unire poco liquido per volta sino a cottuta completa.

Lavare e tagliare in 4 i finocchi e cuocerli al dente.
Intanto preparare il crumble per la gratinatura.
In un piatto fondo versare una buona manciata di pane grattugiato, 1 bustina di ariosto e 1 cucchiiaino di farina 00)
Unire un poco di olio e mescolare insieme tutto quanto.
Scolare i finocchi,  appoggiarli su un vassoio da forno e cospargerli con il crumble preparato.
Piccolissimo giro di olio e terminare la cottura in forno caldo a 180°.





11 commenti:

Gingi ha detto...

Ti sembrerà strano, ma alla mia tenera età sto pensando seriamente ad un altro trasloco, piccola città, dove esiste il rapporto umano, dove scendi al bar per un caffè e scambi due parole e fai la spesa in compagnia... e allora, scegliendo un posto dove ho già amiche, credo che verrò a rubarti un po di ricette, cucinare e mangiare da sola è triste.
Un abbraccione

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, i piatto sarà molto buono ma io ci rinuncio! Con questo caldo, una buona insalata mista abbondante.
Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Batù Simo ha detto...

1) non sei affatto una lagna
2) come stai? E orso tuo?
3) questa preparazione è buonissima! Io verrei a mangiare a casa tua ogni giorno
Un bacione mandi

tesselleelle ha detto...

Condivido tutto quello che hai scritto cara Rosetta! le tue ricette sempre invitanti, che fortuna hanno le persone vicino a te che possono godere di simili leccornie....un abbraccio caldo a te che sei al fresco,
con affetto Laura

MARÍA JESÚS ha detto...

Hola Rosseta qué bueno tiene que estar esta receta, es muy original. Me quedo por aquí a echar un vistazo a tu blog. besitos

speedy70 ha detto...

Ma che bella ricetta cara Rosetta, molto invitante, brava!

Carmine Volpe ha detto...

Che bella ricetta per il pollo niente male, brava, magari le giornate di 48 ore e invece sono solo di 24

Paco ha detto...

Buenos días Rosetta. Que maravilla de muslos de pollo relleno que has preparado, con esos ingredientes que has utilizado, tiene que estar de lujo.
Buen fin de semana
Un beso Paco

Zampette in pasta ha detto...

Mi piace molto questa ricetta, praticamente un'ottimo e ricco piatto unico!!!
Mandi

Rosetta ha detto...

Vieni Gingi, ti aspetto
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Tomaso, hai ragione ma io devo pensare al mio Orso.
Pensa che ieri c'era il diluvio universale, tutto buio sino alle 14 del pomeriggio.
Non sono neppure uscita per la spesa, avevo gli ossibuchi di maiale, anzichè farli in gremolata, li ho cucinati con un buon puccino.
In casa avevo farina e ho preparato una buonissima polenta.
Che ci vuoi fare, se non la faccio quando il tempo è mattacchione, in estate dovrei appendere il paiolo.
Un abbraccione
Mandi