Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

venerdì 14 marzo 2008

Guazzetto di polpo












Questo è il guazzetto che preparava la mia nonna per la cottura delle rane.

GUAZZETTO di polpo di nonna B

Tostare in burro e olio la cipolla finemente tagliata, il sedano a pezzettini e il prezzemolo tritato.Tostare insieme l’aglio intero se si vuole togliere dopo la cottura, o tritato insieme al prezzemolo.

Quando il tutto è ben dorato unire il polpo lessato e raffreddato nella sua acqua, poi scolato e tagliato a pezzetti (quindi si può preparare il giorno prima).Lasciare insaporire il polipo girandolo delicatamente, unire 1 bicchiere di vino bianco secco e lasciare evaporare a fuoco vivace.Unire 1 cucchiaino raso di farina bianca, mescolare, aggiungere e pomodori pelati tritati, aggiustare di sale e mettere 1 peperoncino piccante intero.

Cuocere ¼ d’ora circa a fuoco moderato.Se piacciono i sapori forti, l’aglio e il prezzemolo tritati, si incorporano con i pomodori.




Nessun commento: