Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 31 marzo 2008

Paiolo e arnesi per la polenta


Questo che vedete è il mio paiolo andiaderente, quello della montagna è un poco più consumato perchè viene sfruttato molto di più.




Qui uso il coltello di legno per tagliare la polenta, mentre in montagna faccio una polenta più soda che va tagliata con lo spago da cucina.
Lo spago viene legato e arrotolato attorno al manico del tagliere da polenta.

4 commenti:

Il Blog del Bags ha detto...

Come ti trovi con quel tipo di paiolo? Io ne ho uno in rame ed è abbastanza pesante, forse il tuo è più pratico...
Ciao
Stefano

rosatea ha detto...

Ciao Stefano, il paiolo di rame ce l'ho anc'io in montagna ma è leggermente bombato e va bene solo sul "spolert" stufa a legna, questo è fra l'altro molto leggero e pratico.
La prima volta che ho propinato la mia polenta sul fornello, un mio amico ha strabuzzato gli occhi, poichè secondo lui solo la polenta sul fuoco è polenta.
Mi sono qundi guadagnata la stella sul campo.

rosatea ha detto...

Stefano, sono ritornata sul tuo blog, ma proprio la mail, gli spuntini rimangono bloccati.
Volevo guardare le tue ricette per categoria ma non si sono aperte neppure quelle, e quindi sono doppiamente dispiaciuta perchè del tuo blog conosco solo la pagina di apertura. L'altra sera mi ero concentrata sulla prima pagina.
Se mi spieghi terra terra come devo procedere, riuscirò a vedere tutto il blog, altrimenti rimarrò con il naso all'insù.
Se mi spieghi non farlo con i termini informatici, magari li metti fra parentesi ... io mooolti termini non li conosco.
Ciao e grazie.

Il Blog del Bags ha detto...

Cara Rosatea, io per navigare uso un programma che si chiama firefox. Ho provato ad usare internet explorer e mi dà lo stesso problema che è toccato a te,... però ad altri non non è capitato. Mi informo in giro e poi ti faccio sapere. Intanto se vuoi dare un'occhiata alle mie ricette, per domani rendo visibili tutti i post nella pagina principale, intanto chissà che si trovi una soluzione.
Ciao,
Stefano