Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 7 aprile 2008

Sformato di carciofi alla sassarese












SFORMATO DI CARCIOFI alla sassarese
per 4 persone
4 carciofi
4 cipolle bionde grosse
4 patate medie
prezzemolo
4 spicchi di aglio
4 uova
Olio exv di oliva
Sale & pepe q.b.
Togliere le foglie più dure ai carciofi, tagliarli in 4 spicchi, togliere la barba se sono vecchi e tuffarli in acqua gelata (no limone perché altera il sapore del carciofo).
Sbucciare la cipolla e tagliarla a rondelle.
Pelare le patate e tagliarle a rondelle spesse 5 cm circa.
Lavare il prezzemolo e tritarlo finemente con l’aglio tritato.
In una teglia tonda da forno, versare l’olio q.b. coprire bene il fondo con rondelle di cipolla.
Appoggiare sopra gli spicchi di carciofo non sovrapposti.
Coprire con le rondelle di patate e completare con un ultimo strato di cipolla.
Spolverare con prezzemolo e aglio tritati.
Fra uno strato el’altro salare molto leggermente e pepare a piacere.
Irrorare con un giro di olio e sempre a freddo versare 1 bicchiere di vino bianco.
Coprire con un foglio di carta stagnola (senza sigillarlo … solo appoggiato), mettere la teglia sul fornello e fargli prendere il bollore.
Iinfornare a 200° con forno già caldo per circa 20 minuti.
Controllare che tutto sia cotto, se necessita restringere il sughetto, togliere la stagnola e riportare la teglia sulla fiamma del gas.
Quando è tutto cotto e il sugo è a puntino, rompere quattro uova, cercando di metterle in modo da formare 4 porzioni.
Rimettere in forno, il tempo necessario perché si rapprendano le uova … secondo i gusti.

Nessun commento: