Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

venerdì 17 ottobre 2008













LUSSEKATTER focacce di SANTA LUCIA

LUSSEKATTER - OCCHI DI GATTO

Focacce allo zafferano sono una vecchia tradizione svedese e sono comunemente mangiate il giorno 13 Dicembre, giorno di Santa Lucia e tutto il tempo fino a Natale.
In questo giorno gli svedesi celebrano la Santa Lucia italiana con molto entusiasmo. Il giorno di Santa Lucia segna l'apertura del tempo di Natale in Svezia. Ci sono un certo numero di forme tradizionali di Lucia focacce, "lussekatt" è il più famoso ed è una "S" e rappresenta la forma di un gatto (il nome "Lussekatt" in realtà significa "gattodi Lucia ").
La leggenda di Santa Lucia. Santa Lucia di Siracusa in Sicilia (Siracusa, 283 ca - 304 ca), chiamata Santa Lucia da Siracusa in italiano, è stata una ricca giovane martire cristiana, che è venerata come santa da parte cattolica e ortodossa cristiani.
Il suo giorno di festa in Occidente è il 13 dicembre, considerata dal calendario giuliano la notte più lunga dell'anno.
Santa Lucia è il santo patrono di cecità ed è rappresentata con gli occhi su un piatto. Ci sono diverse città in Italia, dove si celebra Santa Lucia ma soprattutto è celebrata nella parte sud d'Italia, proprio in Sicilia, dove è vissuta.
Santa Lucia è anche uno dei pochi santi celebrati in Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca con molti festival pieni di luce .. La leggenda dice che Lucia (il cui nome significa "luce") è stata una cristiana, perseguitata da Diocleziano come tanti altri martiri cristiani.
Ha consacrato la sua verginità a Dio, ha rifiutato di sposare un pagano e la sua dote l’ha distribuitoa ai poveri.
La tradizione cristiana afferma che le guardie quando sono andate a prenderla era così pienia di Spirito Santo che era rigida e pesante come una montagna, ma non hanno potuto spostarla neppure quando si sono presentati con un tiro di buoi.
L’hanno pugnala alla golae nonostante tutto ha profetizzato contro il suo persecutore una
brutta fine.

Nessun commento: