Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

mercoledì 3 dicembre 2008

Biota di Claudio Pregl


Due sere fa, il mio pargolo è andato ad una piccola festa per il compleanno di un suo amico.
La richiesta: mamma fammi una torta speciale …
Stavo consultando “San Google” per ricerche mie e mi è capitato di leggere questa ricetta, che aveva attirato la mia attenzione per il nome, per gli ingredienti (tutti in casa) ed ero convinta per la sua bontà.
Non ho fatto in tempo a fotografare quella che ho fatto io, perciò vi metto la foto originale di Claudio Pregl,
Anche oggi Matteo mi ha riportato i ringraziamenti e i complimenti per la bontà di questa torta.
Ed io giro i complimenti a Claudio Pregl.
BIOTA di Claudio Pregl

teglia di 50 cm x 20 cm
Ingredienti1 kg di mele, meglio se asprigne
oppure 1 kg di pere compatte
oppure 1 kg di pere e mele
1,5 l di latte
7 panini raffermi tagliati a fettine sottili
12 cucchiai di zucchero di canna
100 g di mandorle macinate
75 g di uva sultanina
5 uova,
cannella in polvere
sale,
burro per la teglia

Preparazione
Preparate il pane raffermo tagliato a fette sottili e disponetene uno strato in una teglia da forno imburrata, ricoprite il pane con uno strato di mele tagliate a fettine e di uvetta.
Spolverate con lo zucchero già mescolato alla cannella ed alle mandorle tritate.
Ripetete l’operazione fino a chiudere con il pane.
Per finire sbattete le uova con il latte, aggiungete una presa di sale e versate tutto sulla torta.
Infornate a 160° per circa 40 minuti.

4 commenti:

germana ha detto...

Deve essere proprio buona e poi é un modo diverso di utilizzare il pane raffermo.
grazie
mandi mandi

manu e silvia ha detto...

semplice ma davvero buono questo dolce!! un modo particolare di uttilizzare il pane e una ricetta di torta di mele..curiosa e insolita!!
bacioni

Rosatea ha detto...

Agli amici di Matteo è piaciuta proprio per la sua diversità.
Baciottoni a tutte voi
Mandi mandi

. ha detto...

oggi nella posta trovo un link ed entro in questo bel sito.
complimenti!
la cosa bella è stata aver trovato una ricetta mia!!!
mi fa molto piacere vi sia servita e piaciuta.
mandi mandi (mio nonno è tarvisiano)
Claudio Pregl
pregl@emai.it