Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 30 maggio 2009

Passato di asparagi

Questo fa parte di una serata con la cucina “campo-di battaglia”, Orsetto e Morosina volevano il passato di asparagi, ed eccoli accontentati.
PASSATO di ASPARAGI

per due porzioni
2 mazzetti di asparagi
olio q.b.
sale e pepe q.b.
crostini

Pulire e lavare gli asparagi, tagliare le punte e cuocerle a parte per 5/8 minuti, devono rimanere al dente.
Il resto degli asparagi tagliarli a pezzetti e metteli in pentola con acqua sufficiente per un passato per due e un poco di sale.
Cuocere per 20 minuti circa, passare il minipimer a immersione e ridurre in purè. Aggiustare di pepe e sale.
Se è rimasto troppo acquoso, cuocere a pentola scoperta per addensare il passato.
Versare nei piatti, guarnire con le punte di asparagi, un piccolo giro di olio e servire con crostini.
I miei hanno voluto i bruschetti origano peperoncino.

*** le gelosie (ridanciane) non mancano … questo è il dito di mio figlio che mi indica che la morosa aveva una punta di asparago più grossa :- )))


*** questi sono i Bruschetti serviti con il passato di asparagi.

Nessun commento: