Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 30 maggio 2009

Bistecche di capocollo di maiale alla pizzaiola

Questo tipo di cottura lo farete anche voi, ma mi è proprio capitato qualche giorno fa al supermercato: signora, ma come cuoce quelle bistecche ?
La mia risposta: ho un paio di ricette, secondo il momento decido.
Il primo sistema è di cuocerle alla piastra, olio sale e pepe … oppure alla pizzaiola, ricetta molto semplice che uso anche per altre carni (pollo tacchino, vitello), gustosa, saporita e fresca, adatta per questa stagione.
Come accompagnamento una buona insalata mista, gnam gnam.

BISTECCHE di CAPOCOLLO di MAIALE alla PIZZAIOLA

per 4 porzioni
4 bistecche di capocollo di maiale (è la parte più saporita del maiale)
4 spicchi di aglio vestito schiacciato
origano
passata di pomodoro Mutti
olio
sale e pepe q.b.

Versare in una larga padella che le contenga, un poco di olio, distribuire alcuni spicchi di aglio schiacciati (che poi toglierete), le bistecche senza sovrapporle, spolverare con origano a piacere, e coprire con il passato di pomodoro mutti.
Sopra alla padella sistemare la retina paraschizzi.
Accendere il fornello e cuocere a fuoco vivace senza voltare la carne.
Dopo3 minuti circa salare, lasciare asciugare bene il sughetto e servire (togliendo l’aglio).

*** per chi non lo sapesse, l’aglio vestito è ancora nel suo guscio, si appoggia sopra un largo coltello, si batte leggermente la lama del coltello con un pugno e l’aglio rimane leggermente schiacciato nel suo vestito.

*** la ricetta corretta è con i pomodori pelati interi, ma i miei preferiscono la passata, che lascia un buon puccino.


3 commenti:

Federica ha detto...

Anch'io uso molto il capocollo è la parte migliore, secondo me, a volte lo cucino arrosto intero è buonissimo, le bistecche alla brace e anche come te!!

Rosetta ha detto...

Rimane più morbida dell'àrista e della lonza.
Mandi

antonio ha detto...

Ottime