Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

domenica 2 gennaio 2011

Tortino di Rape in bianco

Bene bene, basta truccare le verdure et voilà, grandi e piccini si spolverano i piattini.
Le rape mi piacciono crude, nonna le cucinava ma non mi ricordavo più come … grazie a san google, ho sempre tanti spunti e pizzicando qua e la, trovo il modo di incontrare i gusti che vanno bene per i miei pollastri.
Benedette le rape, erano anni che si vedevano raramente sui banchi dei negozi e ora stano tornando in auge, speriamo che non facciano lievitare i prezzi perché per ora è una delle verdure che ha un costo accessibile.
(Forse è un’idea presa da Paoletta di Buttalapasta)




TORTINO di RAPE in BIANCO

per 4/6 persone

600 g rape
2 spicchi di aglio
250 g latte
250 g panna
burro per la teglia
sale
noce moscata

Sbucciare le rape, lavarle e tagliarle a tocchetti.
Disporle ben stese in una casseruola e coprirle con il latte allungato con l’acqua.
Sbucciare uno spicchio di aglio, schiacciarlo e unirlo alle rape, salare e portare a ebollizione per una ventina di minuti.
Scolarle (e tenere il liquido)
Versarle in una teglia bene imburrata.
In una pentolino versare il liquido conservato, la panna, l’altro spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, la noce moscata grattugiata, aggiustare di sale e bollire sino a ridurre per bene questo sughetto.
Distribuirlo sulle rape e infornare nel forno preriscaldato a 200°.
Cuocere finchè le rape diventano leggermente dorate … dipende dal forno, 10/15 minuti circa.

Nessun commento: