Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 15 ottobre 2011

Polentina stracciatella rustica


Serata fredda di montagna, fuori piove, senza un filo di farina di polenta e di mercoledì i negozi sono chiusi.

Che fare ? per il minestrone è tardi e allora spunta dal mio dna il ricordo di quando ero bambina e la nonna ci faceva una pappetta buona buona, lei la faceva con un poco di zucchero e io ho fatto una stracciatella salata.

In casa ho sempre della farina di riso e con questa ho preparato una polentina che ci ha egregiamente riscaldato.


POLENTINA STRACCIATELLA RUSTICA

Per 2 persone

100 g di farina di riso

brodo di pollo o dado

2 uova

erba cipollina

formaggio montasio grattugiato

In un pentolino versare brodo sufficiente come per una minestra normale per due.

Quando inizia a sobbollire, versare la farina di riso e contemporaneamente mescolare con una frusta perché non si formino i grumi.

Mescolare spesso per non far attaccare la polentina per 10 minuti buoni.

Aggiungere l’erba cipollina, il formaggio e le uova preventivamente sbattute in una ciotola e contemporaneamente mescolare per spezzettare l’uovo che si rapprende.

Volendo, pepare e mettere ancora formaggio.

Nessun commento: