Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

mercoledì 11 gennaio 2012

il fogolâr furlan










IL FOGOLÂR FURLAN

Non sono monotona ragazzi, è che sono sempre più affascinata da questo antichissimo fogolâr dei miei amici Angela e Marco.

Ve ne avevo già parlato QUI, nonno Checco non c’è più e quest’anno i miei amici sono venuti ad Ampezzo a trascorrere le feste.

Insieme ad altri amici e alle loro figliole e nipoti, abbiamo trascorso delle belle ore seduti sulle panche accanto al fogolâr, con un bel fuoco scoppiettante.

Dovevo anche inaugurare la mia nuova macchina fotografica che mi hanno regalato i ragazzi per Natale, è una Samsung Quick Start Manual EX1.

Per me che non sono una intenditrice, è una forza, devo ancora scoprire tanti modi per usarla ma su questa non ci mette mano nessuno. (La Canon che avevo era una girovaga, la usava il figlio, il marito e i Londinini quando erano qui e avevano lasciato a casa la loro).

Era stata in riparazione un paio di volte e ogni tanto la trovavo con la fotocamera aperta … le code di paglia dopo la terza riparazione hanno pensato bene di unirsi compatti e regalarmi quella nuova.

E’ per questo che trovate diversi soggetti doppi, ma che ci volete fare, mi piace fotografare ma mi dispiace tantissimo cestinare questa o quella, per me sono tutte belle.

Chi la conosce la Samsung ? vi trovate bene ? accetto tutti i vostri consigli.

Ai lati le cassapanche costruite da Checco

il fogolâr è stato costruito dal bisnonno di Angela

La casa-museo di Angela è nel cuore di Ampezzo

Marco è bravissimo a fare il fuoco, l'unico giorno che avevo lasciato a casa la mia samsung, nel camino c'era un grosso legno con un buco in mezzo ... da lì usciva una lingua di fuoco e il fumo, sembrava (il fuoco che esce dalla capanna degli indiani).

La legna è appena stata messa nel camino, ... ha preso bene.

Questa è la seconda nevicata ... tutta qui (quest'anno ne abbiamo vista molto poca), sullo sfondo c'è Marco che fotografa vari soggetti con la sua potente Canon ... ma lui è bravissimo a fare foto.

Particolare del Fogolar
La Cappa del fogolâr furlan


24 commenti:

tiziano ha detto...

Ciao Rosetta bella carrellata di foto dedicate al fogolar, qui nel veneto lo chiamiamo (l'arin
quelli ancora esistenti sono rari
saluti e buona serata.

monica ha detto...

Che meraviglia, riesco quasi ad immaginarmi li seduta (e mezza addormentata) per qualche sera. Un abbraccio e buona serata.

Stefania ha detto...

belle le foto, io ho un ricordo di un bellissimo fogolar a Nimis

LISA51 ha detto...

Bellissimo reportage,immagini,ricordi e vita
;ieri,oggi e domani, lezioni da tenere in memoria.Brava,Lisa.

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta molto interessante questo tuo post, la storia del Fogolar friulano è ben nota in tutti il mondo, gli emigrati hanno portato le loro tradizioni, io lo posso dire chiaramente.
Parlando delle foto sino veramente belle potrei dire anche bellissime.
Buona giornata cara amica.
Tomaso

Rosetta ha detto...

Grazie Tiziano, Il larin lo conosco, l'ho visto alcune volte a casa di cugini a Sant'Urbano (PD).
Purtroppo per tanto tempo sono stati penalizzati ... pare che ora la rivalutazione si stia svegliando, speriamo.
Buona serata anche a te.
Mandi

Rosetta ha detto...

Buona serata anche a te Monica, quel fogolàr è veramente fantastico e ti fa sognare.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Stefania, di vecchi fogolàr ormai ce ne sono pochi, ma quelli che ci sono li tengono bene.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Lisa 51, grazie per la visita.
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie Tomaso, le tue parole mi confortano.
Un abbraccione
Mandi

Giovanna ha detto...

foto fantastiche un atmosfera magnifica

MariCrea ha detto...

Che posto e casa spettacolari
grazie per la visita...
e per il commento...
Peccato non ti abbiano regalato un'altra Canon...
io la uso e non potrei farne a meno
ciao
Mari

Rosetta ha detto...

Grazie Giovanna.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Mary, avevo una canon ma la loro scelta è caduta sulla Samsung, leggera, maneggevole e con delle funzioni in più rispetto alla Canon che avevo.
Mandi

Günther ha detto...

sono le foto con la macchina nuova? una voglia di venire che ci fai :-)

Rosetta ha detto...

Günther amico mio, le ho proprio fatte con la Samsung nuova.
Avevo provato a farle anche con la canon tempo fa, ma il salone è piuttosto buio e il flsch della (girovaga canon) non era sufficiente.
Con la Samsung nuova ho ottenuto i risultati che speravo.
Mandi

speedy70 ha detto...

Che splendide foto Rosetta, che voglia di montagna. . . un abbraccio cara!

francesca ha detto...

Non conoscevo questo tipo di casae e tradizioni!Ciao francesca

Rosetta ha detto...

Un abbraccio anche a te Speedy, buona notte.
Io ci vivrei sempre in montagna ... ma per ora non si può.
Mandi

Rosetta ha detto...

E' facile che tu non le conosca, se ho ben capito sei pugliese trapiantata a Birkenhau e in tutti e due i luoghi ci sono usi e costumi differenti che in Friuli.
Buon fine settimana
Mandi

la belle auberge ha detto...

Ciao, Rosetta. Buon Anno!
Che belle queste immagini, che voglia di neve e caminetti accesi.

Rosetta ha detto...

Ciao Eugenia, a parte l'influenza intestinale proprio a Natale, ho passato un bel periodo .
Buon anno anche a te e famiglia.
Mandi

Solema ha detto...

Che meraviglia!!! Qui a Udine ci sono diversi ristoranti con il fogolar!!!
Per quello che riguarda la macchina fotografica, ti capisco eccome. A Natale mi hanno regalato una macchinina compatta perchè la reflex è girovaga !!!

Rosetta ha detto...

Ciao Solema, i fogolar sono meravigliosi.
Peccato non avere un ambiente per poterlo realizzare a casa mia.
Buon Anno
Mandi