Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

lunedì 23 gennaio 2012

Bussolan di S.Antonio


Ehei ! avete finito di ridere ?
Sfido tutti voi a fare la ciambella con un buco di traverso come un bigolotto ! ^_____^
Ho ancora nelle orecchie la risata di mio marito che si sganasciava. Se poi penso al mio amico silente ... sì, sì ... quello che mi passa le fotografie ... lassem perd.
Questa ciambella passerà alla storia come la ciambella bigolotta.
Ma torniamo seri, l'idea della ricetta l'ho presa QUI è una ricetta tipica del mantovano, che una volta si faceva il giorno di S.Antonio il 17 gennaio.
La ricetta è di Silvana è un'amica virtuale da una vita e ora siamo ancora insieme in un altro forum; come al solito la ciambella è un poco diversa perchè avevo poca farina e ho abbondato col limone perchè a Matteo piace limonciosa. (sotto vi scrivo la ricetta originale di Silvana).

BUSSOLAN di S.ANTONIO
tortiera Ø 22 con bicchierino popov per formare il buco

200 g farina 00
200 g fecola di patate
150 g zucchero
3 uova
+ 1 uovo e latte per spennellare la torta.
100 g burro fuso
buccia grattugiata di 1 limone
1/2 limone spelato a vivo e tritato Unito con il suo succo.
1 pizzicotto sale fine
1 bustina di lievito.

Unire tutti gli ingredienti (meno il 4° uovo) in una terrina alta e impastare per bene.
Versare il composto in una tortiera a cerniera a forma di ciambella e spianare bene con una forchetta.
In una ciotola sbattere l'uovo (ma era meglio mettere solo il tuorlo), con il latte e un paio di cucchiaini di zucchero a velo. (ce l'avevo in una bustina e ho preferito usarlo).
Spennellare abbondantemente l'uovo sulla superficie della torta e infornare a forno caldo 180° per 40 minuti.

Ricetta di Silvana - www.ilcortiledellematte.com

Ho impastato
400g. di farina,
150 g. di zucchero ,
3 uova,
100 g. di burro fuso,
la buccia grattugiata di un limone ,
una bustina di lievito.
Ho messo l’impasto in uno stampo a ciambella ,ho pennellato la superficie con uovo e latte e ho infornato a 180° per 40 minuti.




La rifarò con il fondo giusto della ciambella ... questa volta ho ovviato con una formina di popov, perchè l'angolo recipienti dolciari è tutto un ribaltone ^___^

16 commenti:

raffy ha detto...

non la conoscevo... chissà che sapore...bravissima!

Elisina ha detto...

deve essere davvero buono...e x quanto riguarda il buco...beh se era storto che importa..l'importante è che c'era :P

Tomaso ha detto...

Quante cose rivedo qui da te cara Rosetta mi sempre di essere ritornato bambino quando vedevo le donne del paese che ci facevano vedere e assaggiare questo tipo di biscotto, noi lo chiamavamo così.
Passa da me che c è una bella sorpresa! buona serata amica.
Tomaso

Rosetta ha detto...

Ciao Raffy, io ne manio un pezzetto a colazione, ma gli Orsi che l'hanno già intaccata, dicono che è buona.
Buona notte
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Elisina, la sostanza deve essere eccellente se gli Orsi mi hanno fatto i complimenti ^__^ di solito non me ne fanno.
Buona notte
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Amico mio, eee se avessi saputo che un giorno mi sarei appassionata così tanto alla cucina, sarei stata molto più attenta a quello che facevano le mie nonne ... (mamma no, era negata per la cucina).
Ora passo da te Tomaso, intanto ti auguro buona notte.
Mandi

LISA51 ha detto...

Bravissimaaaaaaaaaaaaaaa!Lisa

Rosetta ha detto...

Ciao Lisa, è molto buono, ma lo devo rifare come si deve.
Buona giornata
Mandi

Simo ha detto...

beh, un pò stortarella si, ma immagino divina! Ti è venuta altissima!!!!!!!!

Fabipasticcio ha detto...

deve essere buonissima! Ma sono troppo eretica se la faccio direttamente nello stampo con il buco???
Buona serata carissima♥

Rosetta ha detto...

Simo, era davvero divina, buona ... arrivata in tempo a tagliarmi una fettina per la colazione stamane.
3/4 di torta se l'è portata il Pargolo in ufficio.
Vai a fare le torte per la colazione del mattino ... se non fai in fretta a mangiarne un pezzetto, te la sfilano tutta intera da sotto il naso.
Mandi

Rosetta ha detto...

Sai Fabi, tutte le tortiere a cerniera sono dotate anche della base per fare le ciambelle col buco.
Io ho una parte degli aggeggi dei dolci a MI, in un armadietto capiente messo sul balcone.
Dentro ho tutto un ribaltone, lo devo mettere in ordine e non mi decido mai.
Così ho usato questo modo empirico per far venire il buco.
Eretica o no, era per far vedere che era la ciambella di S.Antonio ^___^
Buona serata
Mandi

Giovanna ha detto...

davvero strepitoso conservane una fetta che passo

Valentina ha detto...

Ma che bella, immagino che soffice e gustosa che è!! Poco importa il buco, vi siete fatti due risate ;)) Bravissima, me la sono segnata! un bacio

Rosetta ha detto...

Ti aspetto Giovanna, però devo rifartela, quella che vedi è sparita in un amen.
Mandi

Rosetta ha detto...

Sofficissima Valentina, buona buona ... peccato averne assaggiato solo un pezzetto ... l'altra è volata nell'ufficio del Pargolo.
Mandi