Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

martedì 29 maggio 2012

Torta rovesciata Albicocche e Mele

Pronto ! ciao mammina ...
ahaia, per chiamarmi mammina gatta ci cova ^___^
Sai questa sera noi andiamo a cena da un amico ... non mi prepareresti una torta ? 
Ok, guardo quello che ho e cerco di preparare almeno un muffin a testa ! ^___ ^.
Sono di passaggio a MI e quindi non ho scorte, tengo giusto il necessario, per non portare avanti e indietro borse termiche.
Devo dire che sono soddisfatta, mai pensavo che mi sarebbe venuta così bene.
Intanto fra me e lo zucchero caramellato non corre un buon rapporto, perciò ho deciso di buttarmi a capofitto e di provare in un modo indolore.
Ora aspetto che tornino per sentire i commenti.
*** Matteo ha detto che è troppo dolce, perciò regolatevi con lo zucchero.


TORTA ROVESCIATA 
ALBICOCCHE e MELE
Tortiera in ceramica Ø 32/34

Per la torta:
Albicocche sciroppate (era 1 vaso con 6 mezze albicocche)
1 mela rossa
100 g di burro riscaldato
100 g farina di grano saraceno
150 g farina lievita (quella pronta per dolci)
1/2 cucchiaino di bicarbonato
180 g di sciroppo di albicocche
2 uova
1 cucchiaino raso di vaniglia Burbon
80 g di zucchero
1 pizzico di sale

Per il caramello:
20 g di burro
80 g di zucchero di canna

Accendere il fuoco a 180° (ho il forno che gira a modo suo quindi regolatevi con il vostro).
Ritagliare la carta forno e foderare la teglia.
Preparare il burro fuso, lasciarlo intiepidire e versarlo sulla carta da forno nella tortiere, spennellatelo in tutta la base di carta e spolverate uniformemente con lo zucchero di canna.
Distribuire le mezze albicocche con il buco del nocciolo rivolto verso il basso. Riempire gli spazi vuoti con la mela ben lavata e detorsolata.
Ho usato le fruste elettriche anzichè l'impastatrice, perciò in una ciotola alta ho versato le farine, il bicarbonato, il burro sciolto, lo sciroppo di albicocche, le uova, la vaniglia, lo zucchero, il sale.
Quando l'impasto  inizia a fare le bollicine,  versare questo impasto sopra alla frutta, piano piano in modo che entri bene negli spazi vuoti.
Infornare e cuocere per 1 ora.
Sformare la torta capovolgendola in un piatto di misura e togliere subito la carta.

Come si presenta la torta appena cotta ... quando è capovolta, questa superficie va sotto.

2 commenti:

Elisina ha detto...

io di solito la faccio di ananas, ma anche così deve essere davvero molto buona! :)

Rosetta ha detto...

Non ho scorte in casa Elisina, e quindi ho fatto con quello che avevo.
Grazie per la visita.
Mandi