Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

mercoledì 26 settembre 2012

Jota di zucca

Buonissima, leggera e rinfrescante, questo è quello che mi hanno sempre insegnato in Friuli e più precisamente in Carnia, dove la Jota con la zucca è una minesttra impareggiabile.
La ricetta che mi diede Dora tanto tempo fa, non l'ho più trovata e francamente prima, mangiavo sempre quella che preparava Dora.
Questa sera sentirò il parere della mia amica Maria, miglior giudice di lei che ne ha assaggiate tante, non ce n'è e a quanto pare la Jota di Dora era eccezionale.


JOTA di ZUCCA - FAGIOLI - MAIS
per 6 persone

zucca lessata in pochissima acqua (quasi tutta intera la zucca che vedete in basso)
100 g di farina di mais (non avevo il mais giallo fioretto e ho usato la farina per polenta bianca.
1 scatola di fagioli borlotti Bonduelle (se avete i fagioli freschi è meglio
1 scatoletta di mais Bonduelle
burro a discrezione (un bel pezzetto)
sale grosso
1 lt di latte intero

Lessare la zucca in poca acqua senza la buccia.
Aggiungere alla poca acqua un poco di latte e passare tutto al minipimer.
unite il pezzo di burro, il mais, i fagioli e lasciar sciogliere il burro.
Aggiungere il resto del latte e salare.
Portare a leggera ebollizione e unire poco a poco la farina di mais.
Cuocere lentamente in un paiolo antiaderente e mescolare spesso in  modo che non si attacchi mai.
Cuocere per 1 ora e mezza o due ore, sempre piano piano.
Provate la jota di zucca, è fantastica.




Quella verde è la zucca che prediligo anche per fare gnocchi, mi vengono molto bene.

18 commenti:

Dani ha detto...

Mamma mia quanto deve essere buona! Un e vera amante della zucca come me non può non provarla! Grazie a te e a Dora!

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

buonissima,visto che la zucca si trova vorrei proprio provare...baci,buona giornata:)

Tomaso ha detto...

Ecco un piatto che mi fa leccare i baffi cara Rosetta...
Ciao e buona serata.
Tomaso

SQUISITO ha detto...

Un nome che non ho mai sentito per questa ricetta davvero deliziosa!
buona serata!

Rosetta ha detto...

Dani provala, ti piacerà sicuramente.
Mandi

Rosetta ha detto...

Tina, anche a te consiglio di provasrla.
Mandi

Rosetta ha detto...

Buona serata anche a te Tomaso,questi sono i nostri buoni e vecchi piatti di un tempo.
Mandi

Maria Grazia ha detto...

E' la prima volta che sento questa ricetta, ma mi sembra molto squisita, la proverò senz'altro.
ciao mgrazia

Rosetta ha detto...

Squisito, questa è una ricetta friulana e pertanto Jota è un termine prettamente friulano.
Jota equivale a minestra o crema di zucca.
Mandi

Rosetta ha detto...

Maria Grazia, è una ricetta friulana e il suo termine equivale a minestra o crema di zucca.
La jota la fanno anche in diversi altri modi, ma questa è proprio tipica della Carnia.
Mandi

carmencook ha detto...

Che fantastica zuppa!!
Adoro questo tipo di preparazioni!!!
Un bacione Carmen

giovanna ha detto...

Molto buona , complimenti, la foto è meravigliosa,ciao-

Rosetta ha detto...

Quando fa freddo ... come quassù, si gradiscono veramente volentieri.
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie Giovanna, provala.
Mandi

la belle auberge ha detto...

Caspita, Rosetta, che bel piatto e quanta cura nel prepararlo. Complimenti!

Rosetta ha detto...

Grazie Eugenia, finalmente sono riuscita a impararlo anch'io, è veramente ottimo.
Buon fine settimana
Mandi

edvige ha detto...

Questa me la voglio provare e ti dirò come mi è riuscita e...ho il fioretto anche se la polenta bianca è quella che preferisco.
Mandi

Rosetta ha detto...

Edvige, ci ritornerai volentieri.
Buon fine settimana
Mandi