Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

domenica 20 gennaio 2013

Aringa e porro

L'aringa ha un sapore particolare e molto forte, bisogna essere abituati al suo gusto e io purtroppo oppure meglio così, ho imparato sin da piccola ad apprezzarne il sapore ... quando in casa non c'era altro e noi bambini ci abituavamo ai gusti dei grandi.
Non è inventata la storia dell'aringa appesa alla lampadina oppure dietro alla porta ... e ognuno ci passava sopra un pezzetto di polenta.
Questo l'ho sentito parecchie volte quando proprio c'era miseria nera ... ma fortunatamente in casa di nonna le cose andavano un poco diversamente, grazie a Dio c'era il nonno e due zii che lavoravano e portavano a casa il salario, perciò nonna poteva acquistarle e fare il trattamento per poter mangiare ^______^ non solo il profumo ... ma il pesce (anche se i pezzettini erano veramente pochi).

La foto è di http://www.sossai.net/salumi/aringa_affumicata.htm

ARINGA e PORRO
per 4 porzioni (potrebbe bastare per un antipasto) ma indietro nel tempo ... ti doveva bastare per pranzo 

2 filetti di aringa affumicata
latte
1 piccolo porro giovane
panna fresca q.b.

In un piatto fondo coprire i filetti di aringa con il latte fresco di mungitura e lasciarli marinare per almeno un paio di ore.
Scolarli e asciugarli con carta scottex.
Tagliarli a fette sottili e sdraiarli per bene in un piatto fondo da portata.
Lavare, asciugare e tagliare a fette sottilissime il porro, metterlo in una ciotola, salare poco e coprire con  la panna liquida.
Servire l'aringa con la salsa di porro-panna mescolati, sopra a pane tostato oppure, come si usava una volta, sulla polenta.

*** abitando in una cascina (ai giorni nostri "fattoria"), i nonni avevano sempre latte fresco o panna  a disposizione
** Un tempo nonna usava la cartapaglia (color giallino) oppure la carta da zucchero (di colore blu), che asciugavano ed assorbivano egregiamente.

12 commenti:

Sabrina Fattorini ha detto...

Che buona Rosetta, io adoro l'aringa! Con questa salsina non l'ho mai provata, ma deve essere fantastica!

Tomaso ha detto...

Mamma mia quanto tempo è che non gusto più l'arringa, sento in bocca
quel sapore un po salato che mi piace tanto cara Rosetta.
Buona serata cara amica.
Tomaso

Ely ha detto...

Tenerissimo il racconto.. mi ha emozionata, nel mio piccolo. Adoro i ricordi dei tempi in cui la ricchezza sgorgava dall'unione e dal cuore. Delizioso piattino e deliziosa tu, amica dolcissima.. TVB!

Any ha detto...

Buona, solo che non si trova sempre. E poi con quella salsina, ancora più deliziosa deve essere!
Mandi

Tiziano ha detto...

Ciao Rosetta e un piatto che mi fa venir l'acquolina in bocca solo guordando la foto,
un caro saludo.

Rosetta ha detto...

Sabrina, la salsina è fantastica ... è proprio da provare.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ormai buon pomeriggio del giorno dopo Tomaso, l'aringa la trovo facilmente e la mangio volenitieri, solo che dopo ho sempre una sete del demonio ^____^
Buona serata a te amico mio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ormai buon pomeriggio del giorno dopo Tomaso, l'aringa la trovo facilmente e la mangio volenitieri, solo che dopo ho sempre una sete del demonio ^____^
Buona serata a te amico mio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Any, non so dove abiti ma se sei in Italia, le trovi facilmente nel reparto del pesce dei supermercati.
Qui in montagna le trovo alla Carrefour di Udine a Milano le trovo anche sulle bancarelle dei mercati settimanali.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Saluto furlan anche a te Tiziano ... più ne parlo e più mi cresce la salivazione ^_____^
Buona serata
Mandi

Rossella ha detto...

Deliziosa questa base per l'aringa ! Mi sto chiedendo qui a Bergamo dove potrò trovare un'aringa .... Mi piacerebbe proprio... a casa nostra si mangiava in insalata con i fagioli bolliti. Una buona giornata !!!

Rosetta ha detto...

Rossella, a Bergamo hai la Carrefour, li le trovi senz'altro,nei supermercati grandi nel banco dei pesci.
Io a MI le trovavo nella bancarella del mercato settimanale, che vende olive e altro.
Qui le ho trovate alla Carrefour di Udine.
Buona giornata
Mandi