Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

martedì 17 settembre 2013

Panciabatta di montagna

Ormai il formaggio russo dvoroc o simil-quark
vedi qui  http://ilfogolar.blogspot.it/2013/08/tvorok-o-quark.html#links
è diventato mio amico e alleato.
Ultimamente non c'erano le bottiglie di latte da lt in negozio, la mia amica ha pensato bene di darmene una bottiglia da lt e 1/2 ... però latte di mucca mucca (quest'anno sono tornate presto dall'alpeggio) ... niente male, tanto il formaggio lo uso volentieri.
Ieri pomeriggio pensa e ripensa e mi viene in mente un panciabatta ... ho chiesto la pasta di pane al panettiere che me lo ha dato più che volentieri ... ^____^ con l'impegno di farglielo almeno assaggiare.
Maddai, trovo solo golosi.
Ieri sera il pane era bollente e ho preferito conservarne un pezzetto per la mia cena di questa sera ... ma ho dovuto nasconderlo altrimenti non avrei trovato neppure il piattino.
Così Giuliano il panettiere, Maria l'amica che mi ha dato il latte, il cognato che sente il profumo, Orsomio che lo deve assaggiare ... il mio pezzetto me lo godo in santa pace.



PANCIABATTA di MONTAGNA
per 4 porzioni

300 g di pasta di pane
100 g di prosciutto crudo di Sauris
simil-cuark di un lt e 1/2 di latte (mi dispiace, non ho pesato il prodotto finito)
sale, pepe
1 uovo
olio buono

Stendere la pasta di pane, lasciarla lievitare e lasciarla riposare ben infarinata attorno al mattarello avvoltolato nella carta oleata del panettiere.
Quando è ben lievitato, dare un'ultima schiacciata di mattarello.
Rompere l'uovo sul formaggio e prima di mischiarlo al quark, usarne piccole quantità per pennellare la pasta di pane, per permetterle di sigillarsi bene.
Sopra al formaggio appoggiare un buon strato di prosciutto crudo di Sauris.
Avvolgere la pasta di pane e sigillarla per bene.
Spennellare con olio e appoggiare sopra qualche granello di sale grosso.
Appoggiare il pane sulla carta forno e pinzare gli angoli in modo da formare una similteglietta.
Versare un poco di olio e 1/2 bicchiere di acqua.
Infornare a forno caldo 220° per 15 minuti e poi abbassare la fiamma del forno a 180° per 30 minuti (senza aprire lo sportello del forno.

LA MIA CENA ^____^



Del mio pezzo di panciabatta ne ho ricavate 4 fette, sulle quali ho messo una bella fetta di pomodoro.
Sale, pepe e un filino di olio




Formaggio dvorok o similquark, ricavato da 1lt e 1/2 di latte intero di muccche appena tornate dagli alpeggi



Pasta di pane con pennellata di uovo per sigillare e formaggio misto a uovo, sale e pepe.



Formaggio con uovo sale e pepe



Sopra al formaggio un buon strato di prosciutto crudo di Sauris



Avvoltolare il rotolo, dando la forma di una ciabatta, schiacciando bene i pun ti da sigillare per evitare la fuoriuscita del ripieno.

18 commenti:

accantoalcamino ha detto...

Questa ricetta è strepitosa, quando farò questo panciabatta lo nasconderò perchè ello non teme il cibo bollente, anzi rovente. Mandi cuoricino bello :-)

Ennio Z. ha detto...

mmmm che bontà cara Rosetta!!!
Immagino il profumo di questa panciabatta appena sfornata!!!

Ely ha detto...

Bellissimo, buonissimo e.. speciale, per tutto il cuore di chi ti ha donato tante cose buone! <3 Complimenti amica mia! E' stupendo davvero :D Mandissimo, con affetto :)

pâtes et pattes ha detto...

questo panciabatta è una meraviglia cara Rosetta, non stento a crederlo che tutti volessero assaggiarlo! Grazie mille per i ragguagli sulla cataratta. Baciotti, ronron e mandi Helga e Magali

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, mi viene da dire subito
e forte! BUON APPETITO!
Ciao e buona serata cara amica.
Tomaso

giulia pignatelli ha detto...

Rosetta, la prossima volta che sforni queste meraviglia ricordati di me!!!

edvige ha detto...

Ottimo insomma cara Rosetta anche quest'anno passare da te è stato impossibile per tanti motivi ma...io tengo conto delle cose che pubblichi e che mi piacciono e sperando nell'anno prossimo se arrivo mi devi preparare tutto mi oglio abbuffffaaaaarrrrreeeeeeee
Mandi cara buona giornata

Solema ha detto...

Penso che la farò in breve, sento il profumo. Mandi

monica ha detto...

Che delizia. Io adoro il pane in tutti i modi....e quel prosciutto poi ha un aspetto favoloso!!

Rosetta ha detto...

Ciao Libera mia ... che vergogna, non avevo ancora risposto a tutti i vostri messaggi.
Questo panciabatta lo può mangiare tranquillamente anche Ello.
Un grandissimo bacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Sì caro Ennio, il profumo si espandeva meravigliosamente.
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie per i complimenti Ely cara, virtualmente ne ho lasciato anche per voi.
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Non c'è di che Elga, vai tranquilla andrà tutto bene.
Baciottoni a te e sul nasino a Magali
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Grazie Tomaso, cena ottima, da rifare.
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Giulia, ti penso sempre ma purtroppo ti devi accontentare delle foto.
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Buona giornata anche a te Edvige !
Mandi

Rosetta ha detto...

Provalo Solema, ti piacerà di sicuro.
Buona domenica
Mandi

Rosetta ha detto...

Monica golosona !
Questo pane cotto era una favola, bello e porofumato.
Buona domenica
Mandi