Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

venerdì 18 luglio 2014

Cetrioli sott'aceto

Dai che forse arriva l'estate, gli scambi di verdure ormai sono quotidiani e quindi bisogna provvedere e stipare e non buttare nulla ... coi tempi che corrono.
I cetrioli li mangio solo io e qualche cosina in insalata anche gli altri, ma quando invecchiano e infiappiscono, mi piange sempre il cuore.
Lo so, dietaperennedipendente li mangia volentieri perchè non hanno calorie ma quando sono troppi sono troppi.
Lo scorso anno ho fatto scambio merci ma quest'anno ho provato a conservarli sott'aceto in un modo particolare.
Seèèè, se va avanti così mi conviene mangiarli crudi e basta ^_____^

CETRIOLI sott'ACETO "divinooo"


CETRIOLI  SOTT'ACETO "DIVINO"
1 vaso grande (dosi non ne do, dipende da quello che volete conservare)

Approssimativamente ho messo:
2 cetrioli lunghi
1 cipolla bianca
1 peperone verde di quelli carnosi e piccoletti
tante foglioline di basilico greco (sono fantastiche e finalmente crescono anche nel mio otrticello)
2 cucchiai di sale
300 g aceto di vino bianco
300 g vino bianco secco
1 cucchiaio carico di zucchero (non mi piacciono troppo dolcificati).

Lavare e tagliare a mandolina i cetrioli ( senza spelarle ), il peperone e la cipolla.
Mescolarle con il sale e lasciarle "spurgare"? (per fare acqua) per almeno 2 ore) A causa di impegni dell'ultimo momento sono rimaste tutto un pomeriggio.
Portare a ebollizione l'aceto, il vino e lo zucchero (se vi piacciono più dolciastri aggiungetene) ma sarebbe un peccato per i poveri cetrioli. 
Passato il tempo risciacquare sommariamente le verdure, tamponarle grossolamanente con panno carta e invasarli.
Quando è pronta la bagna di aceto e lo zucchero è ben sciolto, versare il liquido bollente nel vaso.
Questo mio vaso era grandino ma se i vasi sono piccoli infilare due forchettine in modo che il liquido non faccia bollicine.
Qui ho appena versato il liquido bollente e capovolto in attesa del raffreddamento del vaso
... ma vi assicuro che prima di chiudere il vaso, avevo già prelevato una piccola parte dei miei cetrioli.
E' la prima volta che li faccio ... vi sembro troppo golosa ???
Non so se resistono una settimana prima di attaccarli. ^___^

6 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, qui da te trovo sempre le cose che mi piacciono tanto e che poi le gusto anche se non ci sono a tavola.
Ciao e buon fine settimana, mandi.
Tomaso

edvige ha detto...

Bravissima, quasi quasi vengo a prendermi il vasetto.
Mandi

simona gentile ha detto...

ma che buoni Rosetta!
come stai???
ti abbraccio e buon we simona:)

Rosetta ha detto...

Buon fine settimana anche a te Tomaso, la prossima volta che torno qui a nord-est dalle parti di tuo fratello, fammi un fischio, chissà mai che riusciamo ad incontrarci.
Un abbraccione amico mio e buona domenica.
Mandi

Rosetta ha detto...

No, il vasetto no ! non te lo dòòòò!
Amica mia, dopo un inverno lungo una vita, non posso darti le primizie inscatolate... e questa era proprio un primo esperimento e un assaggio fra una settimana ... se resiste !!!
Buona domenica amica mia
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Simona mia, il caldo ha due facce ...
fa piacere perchè il tempo è meraviglioso, i panni asciugano in fretta e nell'orto le verdure rigogliano.
Ma io soffro il caldo e quando ce n'è troppo mi tocca stare in casa chiusa come una talpa per prendere un pò di fresco.
Un abbraccio anche a te cara e buona domenica
Mandi