Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

martedì 21 ottobre 2014

Crauti alla mia maniera

Già che ci sono vi posto anche questa ricetta di crauti quasi light, scarsi di condimento e con un goccio di olio versato direttamente sulle porzioni servite.
Anche il cognato ha gradito, 1 kg sono tanti ma i crauti più invecchiano da cotti e più sono buoni).


CRAUTI alla MIA MANIERA
secchiello da 1 kg di Sauerkraut Zuccato
5 spicchi di aglio
2 piccole mele di montagna
1 foglia di alloro
3 bacche di pepe nero
1 pizzicone di cumino
2 dadi
100 g pancetta affumicata
poco olio per il soffritto
un piccolo giro di olio nei piatti

1 muset friulano (corrisponde al cotechino "il gusto fra i due è molto diverso")

Preparare molto presto i crauti, devono pipiare a lungo e più sono cotti, meglio è.
Versare poco olio in un tegame, a freddo unire l'aglio sbucciato e tritato grossolanamente, la pancetta tagliata a dadi, e il pepe.
Sfrigolare piano piano e intanto risciacquare rapidamente i crauti.
Appena l'aglio inizia ad imbiondire, unire le mele detorsolate, sbucciate e tritate.
Mescolare e versare i crauti sgrondati dall'acqua di risciacquo.
Aggiungere acqua bollente sino a coprire i crauti, la foglia di alloro, i dadi star e il cumino.
Portare a bollore e poi abbassare la fiamma quasi completamente.
A metà cottura abbasssare completamente la fiamma e lasciar pipiare leggermente il tutto.
Correggere con il sale se serve e ... se vi ricordate, stemperare 1 cucchiaio raso di farina per ispessire il sughetto (io me ne sono dimenticata).
Cuocere per 3 ore circa.

Intanto che i crauti cuociono, bagnare un pezzo di carta forno, strizzarla bene, bucherellare il muset con uno stecchino e avvolgerlo nella carta forno. 
Legarlo a mò di salame, immergerlo in acqua fredda dentro alla pentola a pressione.
Dal fischio della pentola abbassare al minimo il fuoco e cuocere per 1 ora e mezza.
Spegnere e lasciare intiepidire il muset nella sua acqua.

Alla fine togliere l'involucro di carta forno, tagliarlo  e servire la porzione nel piatto dei crauti.

Muset friulano gusto diverso rispetto al cotechino

Crauti in cottura . mescolare di tanto in tanto

1 porzione di crauti e 1 fetta di cotechino ... aggiungere pepe macinato al momento se serve e un filo di olio 
Bon Appetite

8 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta sei forte in tutti i piatti.
Le tue ricette sono sempre interessanti.
Ciao e buona serata con un sorriso, mandi.
Tomaso

Rosetta ha detto...

Grazie Tomaso caro, trascorri una buona serata anche tu man nella mano con la tua dolce Danila.
Mandi

simona gentile ha detto...

buonissimo Rosetta!!!!brava!!!un bacioooo

simona gentile ha detto...

brava Rosetta !!!buonissimo!!!!complimenti!un baciooo

Rosetta ha detto...

Grazie Simona !
Un bacione e buona serata !
Mandi

Rosetta ha detto...

Quanta grazia Simona mia, doppi complimenti, faccio le capriole
^_____^
Baciottoni
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Li adoro e quel coloretestimonia una cottura lenta e lunga sulla stufa ;-) solo così i "capuzi garbi" diventano cibo pergli dei:-)

Rosetta ha detto...

Hai ragione Libera ... i crauti e la brovada li mangerei molto spesso anch'io.
Piove piove, la ven forte e non si ferma.
Baciottoni
Mandi