Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

mercoledì 20 luglio 2016

Da un disastro, cena assicurata










Ho un attimo di tempo e ne approfitto per postare qualche cosa che sono sicura vi farà piacere.
Sì, sono stata proprio fortunata, da un disastro sono riuscita ugualmente a preparare una cena fantastica.
Credevo peggio ma è andata più che bene. Il procedimento della ricetta lo vedete qui:
https://ilfogolar.blogspot.it/2013/05/fagioli-cannellini-al-fiasco.html#links

DA un DISASTRO, una CENA ASSICURATA
Tutto è bene quel che finisce bene

Cena assicurata


Quante volte ho preparato i fagioli al fiasco, sempre ottimi e sempre piacevoli da cucinare ... il loro pipiare piano piano nel fiasco, crea una magia unica.

Ho messo un pò di acqua in più e il cannello era inserito troppo fondo. La schiuma e la foglia di salvia, hanno ostruito il cannello e il tappo di sughero è saltato.

Ero voltata dall'altra parte, i fagioli pipiavano e ad un certo punto ho sentito un botto tremendo.
Il tappo ha battuto contro il soffitto, il liquido e un pò di fagioli sono volati come lo sbuffo di un vulcano. Liquido unto a terra, Mobili della cucina vicino al gas schizzati di olio e un paio di fagioli appiccicati.
Quello che vedete nel fiasco è ciò che è rimasto.


La mia preoccupazione era per il fiasco ... che magari si fosse rotto e invece è solo saltato il tappo di sughero.
Non mi sono persa d'animo, ho spento il gas, ho pulito per bene tutto quanto, ho messo sul fornello una pentola con l'acqua per preparare una pasta asciutta e in attesa ho aggiunto, acqua, olio e salvia al fiasco.
Dopo aver prtanzato con una buona pasta asciutta con sugo di verdure, ho riavviato i miei fagioli cannellini e li ho portati a cottura.
Anche la cena è stata assicurata

7 commenti:

Sabrina Rabbia ha detto...

bravissima amica mia, mai arrendersi, hai creato da un pasticcio un piatto delizioso e molto ricco, baci Sabry

carmen ha detto...

Che avventura cara Rosetta...per fortuna finita bene!
Un saluto e buona serata
Carmen

edvige ha detto...

Rosetta sai che anch'io ho quel fiasco direi da quasi 30 anni acquistato a Perugia e mai usato :( Me l'hai ricordato lo devo cercare e fare i fagioli cosi sono strepitosi.
Ciao carissima buon proseguimento.
Mandi

andreea manoliu ha detto...

Beh, importante non perdersi d'animo ed ecco che sei riuscita a recuperare anche i fagioli e la cena l'hai fatta alla grande, bravissima !

Patalice ha detto...

dai drammi nascono le storie d'amore migliori...

Fior di Sambuco ha detto...

Beh, è andata bene, povera cucinetta bella :-( prima o poi mi voglio "scolare" una bottiglia di fagioli <3

Fabipasticcio ha detto...

Rosetta sei una forza!
Complimenti per la cena!
A rileggerci presto