Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 29 marzo 2008

Zuppa di bietole da costa











ZUPPA di BIETOLE da COSTA
1 cespo di bietole da costa
3 o 4 patate di media grandezza
1 cipolla ramata media
1 spicchio di aglio
Olio q.b.
Sale e pepe
Staccare la parte parte verde delle foglie, dalla costa bianca. (la costa tenerla per altri usi?
In una pentola rosolare la cipolla con l’aglio finchè avranno preso un poco di colore, unire le foglie verdi delle coste lavate e tagliate a listarelle e le patate pelate, lavate e tagliate a pezzetti.
Mescolare un attimo e aggiungere brodo vegetale oppure acqua e dado ed eventualmente aggiustare di sale.
Per la quantità di liquido, regolatevi voi, per una minestra alla quale aggiungere pasta o riso, deve essere più brodosa, per una zuppa o un passato, di liquido ce ne deve essere poco.
Portare a cottura per una ventina di minuti circa, inserite il minipimer per ridurre tutto a purè (o pzssare al passaverdura).
Versare nei piatti, condire ancora con un giro di buon olio ex v e una macinata di pepe a mulinello.
Guarnire con una fetta di pan carrè tostato, tagliata a triangolo.

*** volendo, potete arricchire questa zuppa, mettendo una fetta di prosciutto crudo tagliata a cubetti o speck

Nessun commento: