Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

domenica 20 luglio 2008

Storia del chimichurry













Tempo fa ho fatto un ricerca sul chimichurri e ho scoperto una interessante storiella che diversi siti riportano, ho provato a tradurla e mi è piaciuta molto.
Spero che interessi anche a voi.


UNA PICCOLA STORIA SUL CHIMICHURRI

Comunemente si crede che la parola Chimichurri è di origine pampas o Querandí o di qualsiasi altra tribù che abitano il vasto territorio della Pampa e la Patagonia.
Anch'io, ho creduto creduto ... ma, ancora una volta gli inglesi si sono appropriati delle nostre origini. Risulta che la Pampa e la Patagonia sono state esplorate all'inizio del XIX secolo, avventurieri di origine sassone, attratti dalla vastità e la ricchezza che potrebbero generare queste terre, ha avuto un intero flusso di coloni che si stabilirono li.
Hanno parlato in lingua inglese, studiato in lingua inglese, comunicato quasi esclusivamente in lingua inglese.
In modo che il nostro amato uomo nativo ha dovuto imparare a capire la lingua inglese se voleva mangiare o lavorare. Una delle salse che le famiglie spesso utilizzano per conciare le carni ovine, era composta, tra gli altri ingredienti, di Curry. Il padrone diceva ai suoi collaboratori, sia in campo sia in famiglia:
Give me the curry - Dammi il curry …
Come sempre i “colonizzati” distorcevano la lingua del conquistatore …
Gimi di curry ...

a Chimichurri ...

3 commenti:

Aurora ha detto...

Ma quante ne sai!!!!!!

rosatea ha detto...

Mi piace fare ricerche !
Mandi

Mestolo e Paiolo ha detto...

Bella storiella Rosetta!
Stefano