Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

venerdì 3 ottobre 2008

Casunziei ravioli ampezzani alle barbabietole












CASUNZIEI AMPEZZANI alle BARBABIETOLE - i classici
Per il ripieno
600 g. di barbabietole lessate
50 g. di burro
100 g. di ricotta
2 uova
30 g. di pangrattato

Per il condimento
100 g di burro fuso (quando prende il colore nocciola)
50 g. di formaggio Carnia grattugiato
2 cucchiai di semi di papavero
sale - pepe.Per la sfoglia
400 g. di farina
2 cucchiai di acqua
3 uova

Preparate la sfoglia impastando gli ingredienti con un po' di sale sino ad ottenere una pasta liscia ed elastica.
Lasciare riposare per ½ ora.
Mettere ad appassire con 50 g di burro a fuoco basso, le barbabietole pulite e tagliate a dadini e man mano che si asciugano schiacciale con una forchetta.
Ottenuto un bel purè, a fuoco spento e quando sono quasi raffreddate, unire le uova, il pangrattato, la ricotta, il sale e il pepe.
Amalgamare sino a ottenere un composto morbido e omogeneo.
Stendere la pasta sottile e con un bicchiere o con un coppapasta, tagliare dei dischi di sfoglia.
Al centro di ognuno sistemare un po' di ripieno e ripiegare l’involucro di pasta, per formare ravioli a mezzaluna.
Lessare i ravioli per 10 minuti in acqua, scolare e servire con il rimanente burro fuso, i semi di papavero e il formaggio grattugiato.
Se non trovate il formaggio Carnia, potete sostituirlo con il Montasio stagionato o con il classico parmigiano.

Nessun commento: