Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 18 ottobre 2008

TORTA AURORA MORA A FORMA DI ROSA

250 gr farina (ho usato sia la normale che la Cuor d'Italia per dolci) sono tutte e due 00
1 (75 gr) confezione cacao amaro in polvere
4 uova
300 gr zucchero
250 gr burro
1 pizzicotto di sale
1 bustina di lievito
latte q.b. (da aggiungere poco alla volta prima del lievito, se l'impasto è troppo sodo)

- (forno a gas accenderlo a 230° appena si inizia a lavorare il prodotto)

- mettere il burro in un'insalatiera capace, inserirla nel forno per ammorbidire il burro (deve essere morbido per lavorarlo bene)

- estrarlo dal forno, unire al burro lo zucchero e lavorare con uno sbattitore elettrico sino ad ottenere una bella cremina

- se la ciotola si è raffreddata, unire le uova e sbattere di nuovo
- unire il cacao e sbattere bene

- incorporare delicatamente la farina, un pizzicotto di sale e, poco per volta il latte (di solito ne metto 3/4 di bicchiere o uno intero, (secondo la grandezza delle uova e la farina quanto tira) (mica sempre tira giusto)

- sbattere sino ad ottenere un impasto morbido ma non flaccido

- ora mettere il lievito e sbattere di nuovo molto bene, finchè l'impasto forma delle bollicine

- versare nello stampo

- infornare per un'ora, trascorso il tempo, lasciare lo stampo ancora 10/15 minuti senza aprire

- togliere dal forno, lasciar raffreddare ancora per 10 minuti circa e poi sformarla su un piatto

- a piacere spolverizzare con zucchero a velo

3 commenti:

michela ha detto...

MA DAIII CHE C'HO ANCHE LO STAMPO...MI TOCCA PROPRIO PROVARLA CHE DICI?

rosatea ha detto...

Falla ! e poi mi saprai dire !!!

Aurora ha detto...

Ma guarda la mitica torta aurora MORA...Sai che io lo stampo non lo trovo più?
Si dice che la casa non ruba, ma io comincio ad avere dei dubbi :-/