Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

domenica 25 gennaio 2009

Piselli affumicati


Ho portato dalla montagna alcuni salami, ne abbiamo iniziato uno affumicato molto buono, questo è uno di quei salami da dividere in compagnia e allora viene spazzolato in un attimo, i miei due ometti non lo mangiano tutti i giorni e quindi per aiutarli a terminarlo, cerco di utilizzarlo al meglio.
Eccovi una piccola proposta …

PISELLI AFFUMICATI

250 g piselli surgelati (quelli dell’orto di montagna, erano gli ultimi rimasti)
3 fette un poco spesse di salame
1 scalogno
olio q.b.
sale se necessario

In un tegamino versare un poco di olio con lo scalogno tritato, il salame sbriciolato; soffriggere a fuoco moderato e appena prendono colore, aggiungere i piselli ancora congelati.
Rosolare per bene anche i piselli e unire poco alla volta un poco di brodo vegetale.
Appena cotti i piselli, lasciare asciugare il sughetto e servire come contorno ben caldi.
*** Per chi non ha il salame affumicato della montagna, può usare il salame ungherese che ha un pò di sapore fumato.
gnam gnam !

2 commenti:

germana ha detto...

Anche questa, devo rifare l'archivo andato in fumo.
Baciotti

Rosatea ha detto...

Mi sono dimenticata di segnalare che in sostituzione del buon salame di montagna, si può mettere anche il salame ungherese che ha un sentore di affumicato.
ciao